Vitale

Come trattare l'ovaio policistico

Pin
Send
Share
Send
Send


La sindrome policistica è una malattia molto grave che causa disturbi nel funzionamento delle ovaie, delle ghiandole pituitarie e delle ghiandole surrenali. La versione classica di questa malattia ha una grande serie di manifestazioni, che si manifestano in cambiamenti patologici che si verificano nelle ovaie, nell'aspetto di eccesso di peso, squilibrio degli ormoni e insulino-resistenza.

Di conseguenza, se non si inizia a trattare una tale patologia, ciò porterà alla sterilità, a un cambiamento nel ciclo mestruale, alla comparsa del diabete e a molti altri problemi. Da qui la domanda, è possibile curare le ovaie policistiche?

Come viene effettuato il trattamento?

Ci sono alcuni modi in cui il policistico può essere trattato. Questi sono:

  • droga,
  • Chirurgia,
  • Conservatore.

Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che non è possibile curare completamente una tale patologia, anche utilizzando metodi complessi, specialmente se il trattamento è iniziato fuori dal tempo. Tuttavia, se si identifica la causa originale della malattia, quindi si utilizzano diversi metodi di terapia, è probabile che la donna ritorni alla sua precedente condizione, così come la possibilità di concepire un bambino.

A causa del fatto che il motivo principale per lo sviluppo di tale anomalia è una violazione dell'equilibrio ormonale, questo fattore verrà trattato per primo. Per fare questo, prescritto un corso di ormoni. In base alle caratteristiche individuali di ogni donna, viene selezionato anche lo schema di assunzione di tali fondi.

Ci sono un numero enorme di vari farmaci ormonali fatti sotto forma di compresse, somministrazione orale. Sono spesso usati come contraccettivi, ma in caso di problemi con il ciclo mestruale, alcuni di questi farmaci possono essere utilizzati per il trattamento conservativo. Inoltre, tale terapia è possibile solo se è stata prescritta da un ginecologo. Le opzioni per "guarire me stesso" possono essere dannose per la salute.

Generalmente, le PCOS vengono trattate con pillole anticoncezionali solo per le donne che non intendono più avere figli nella loro vita. Dovrebbe essere compreso che tali mezzi non eliminano la causa stessa della malattia, ma normalizzano gli ormoni, a causa dei quali si verifica anche il ripristino del ciclo mestruale. Quando viene terminata la ricezione di tali fondi, vengono restituiti tutti i sintomi della patologia. Questo è il motivo per cui è importante indirizzare gli sforzi principali verso la lotta contro la causa principale.

Trattamento chirurgico

Prima di tutto, la nomina delle opzioni di trattamento chirurgico si verifica quando le opzioni di trattamento farmacologico sono state inefficaci. Inoltre, un'altra indicazione per l'inizio del trattamento in questo modo è l'iperplasia del tessuto ovarico. Oggi, è solo in rari casi che l'intervento chirurgico viene eseguito in modo tradizionale per il trattamento di una tale patologia, a causa delle gravi complicanze delle aderenze.

laparoscopia

Spesso, la chirurgia minimamente invasiva moderna viene eseguita utilizzando un laparoscopio. In questo caso, viene eseguita la rimozione diretta e completa delle lesioni policistiche. Per questo, si possono usare varie tecniche, a partire dalla microsegolazione e dall'elettrocoagulazione, e terminando con tali tipi di chirurgia come elettropuntura delle ovaie.

L'ultima opzione ha molti aspetti positivi. Così, durante l'operazione, le adesioni verranno rimosse e la procedura stessa è a basso impatto, a causa della quale avviene una rapida riabilitazione (circa 1 giorno).

Spesso c'è anche una parziale rimozione dei tessuti dell'ovaio stesso (si esegue una resezione parziale). Tuttavia, se questo non esegue un trattamento conservativo volto ad eliminare lo squilibrio ormonale, la malattia può ripresentarsi.

Altri fattori di trattamento

Non meno importanti componenti del trattamento della malattia dell'ovaio policistico sono una dieta sana, il rifiuto delle cattive abitudini e l'eliminazione del peso in eccesso. Per quanto riguarda quest'ultimo fattore, secondo le statistiche, le donne in sovrappeso hanno molte più probabilità di sviluppare questa malattia. E nel caso di ridurre la quantità di tessuto adiposo, c'è un miglioramento significativo. Per capire quanto è "sano" il tuo peso, puoi fare i soliti calcoli BMI, in cui il peso cambia in relazione all'altezza.

Calcoli BMI

Tale malattia può essere curata in ogni caso solo parzialmente, per cui è necessario perdere peso, fare attività fisica regolarmente e anche seguire una dieta equilibrata. Pertanto, la dieta dovrebbe includere una grande quantità di frutta e verdura, oltre a pesce magro e pollo. Nel processo di trattamento, il medico dirige spesso una donna a un nutrizionista che ti aiuterà a formulare correttamente una dieta. A proposito di policistico durante la gravidanza, leggi questo articolo.

Complicazioni di PCOS e metodi di screening raccomandati

2. Disturbi ipertensivi

- Violazioni del ciclo mestruale e iperandrogenismo.

- Indagine sulla presenza di dipendenza da tabacco.

Hai mai sofferto di problemi con le cisti? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo testo ora - i problemi ti disturbano ancora. E tu sai bene cosa è:

  • Intenso, dolore improvviso
  • Dolore dovuto allo sforzo fisico
  • Sonno cattivo e irrequieto
  • Nuove piaghe che non permettono di vivere in pace

Forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Come farlo nel modo più efficace possibile racconta il capo ginecologo della Russia.

Come curare le ovaie policistiche

L'infertilità è una malattia familiare a molte famiglie. Sempre più spesso, le difficoltà con il concepimento si verificano nelle ragazze giovani, e la causa è la sindrome delle ovaie policistiche. In questa malattia, molte piccole cisti si formano nelle ghiandole accoppiate - follicoli inesplosi. Non esiste un'ovulazione normale nel corpo, il che significa che non esiste un uovo sessualmente maturo necessario per il concepimento. Ecco perché le informazioni su come trattare la malattia dell'ovaio policistico sono necessarie a molte donne in età riproduttiva.

Trattamento con medicine di vari gruppi

Per trattare le ovaie policistiche sono necessari agenti ormonali ben scelti. Molte donne hanno paura di assumere pillole ormonali. Si ritiene che nel processo di tale trattamento possa essere abbastanza aumentando di peso, ma se il farmaco viene acquistato su raccomandazione del medico curante, gli effetti collaterali indesiderati saranno minimi. La terapia conservativa è consigliabile continuare per 6 mesi. In assenza del risultato desiderato, scegli un altro modo per risolvere il problema.

Gli ormoni e i loro antagonisti sono usati con successo per eliminare le lesioni cistiche dalle ovaie colpite. In conformità con la violazione del background ormonale, il medico può raccogliere farmaci che stimolano la maturazione e il rilascio dell'uovo. In altri casi, è necessaria la terapia con agenti antiandrogeni, contraccettivi orali, progesterone o desametasone. Se necessario, le donne scelgono altri farmaci contenenti ormoni.

I fondi che hanno l'effetto di abbassare i livelli di zucchero nel sangue aiutano a curare le cisti policistiche.

Il farmaco più promettente al riguardo è attualmente considerato il farmaco Metmorphin. La necessità di integrare la terapia principale con agenti ipoglicemizzanti è dovuta alla loro capacità di aumentare la resistenza del tessuto all'insulina ormone proteico pancreatico. Nel corso del trattamento, il livello di concentrazione di insulina nel sangue è ridotto, il che significa che il suo effetto negativo sulle appendici diminuisce.

Il ripristino di uno sfondo ormonale sano è impossibile senza un sufficiente apporto di vitamine e minerali nel corpo. I complessi vitaminici sono prescritti per regolare l'abilità funzionale delle gonadi a pazienti con problemi di fertilità. Particolare attenzione in caso di sindrome dell'ovaio policistico dovrebbe essere data all'assunzione di vitamine del gruppo B, C ed E. Myo-inositolo, nutraceutici, che è incluso in alcuni complessi vitaminico-minerali, ad esempio, Vitrum Beauty, aiuta a ottenere un buon effetto terapeutico.

Se durante la diagnosi di policitosi si è scoperto che la patologia è accompagnata da insufficienza della ghiandola tiroidea, è necessario correggere questa condizione con l'aiuto di L-tiroxina esogena in un dosaggio scelto dal ginecologo-endocrinologo.

Nonostante le attività in corso, l'ovulazione potrebbe non verificarsi senza farmaci. Per indurlo, clostilbegit o tamoxifen è usato approssimativamente nel mezzo del ciclo.

Quando si verifica una gravidanza, la terapia ormonale viene annullata, perché il concepimento di successo significa che il paziente ha recuperato

La chirurgia è sempre necessaria?

Accade che la sindrome dell'ovaio policistico non sia l'unica malattia ginecologica diagnosticata in una donna. L'esame può mostrare che si verifica una crescita attiva e un ispessimento dell'epitelio che riveste l'utero. In una situazione del genere, è necessario un intervento chirurgico. L'operazione viene eseguita anche su donne che non hanno risultati positivi di terapia conservativa.

Il livello di sviluppo della medicina moderna consente di trattare patologie della sfera ginecologica con interventi a basso impatto. Questo metodo di accesso al nid è chiamato laparoscopico. Durante l'operazione, il chirurgo può non solo eliminare la malattia identificata, ma anche diagnosticare altri possibili processi patologici. L'eliminazione delle cisti dalla superficie delle ovaie viene effettuata con il metodo della resezione del cuneo. Tale intervento comporta la rimozione parziale o la cauterizzazione delle appendici affette da epitelio.

Il risultato della laparoscopia in questo caso è una diminuzione della produzione di ormoni sessuali maschili e, di conseguenza, il ripristino dell'ovulazione normale. Questo effetto, tuttavia, è di breve durata. Dopo 1-3 anni, molti pazienti hanno una ricaduta della sindrome dell'ovaio policistico. Le famiglie che desiderano avere figli sono incoraggiate a pianificare il concepimento nei primi 6 mesi dopo la resezione del cuneo. È durante questo periodo che la probabilità di gravidanza è più alta.

La medicina tradizionale aiuterà?

La sindrome dell'ovaio policistico è una malattia che non ha quasi sintomi. Questo è il motivo per cui molte donne credono che si possa sbarazzarsi della violazione abbastanza velocemente, usando solo ricette per decotti alle erbe e tinture. PCOS è un disturbo ormonale grave che è irto di infertilità, quindi l'approccio al trattamento deve essere letterato. Qualsiasi aggiustamento alla terapia deve essere concordato con il medico. Non è raccomandato iniziare a prendere la medicina di erbe senza l'approvazione di uno specialista.

Le ricette della medicina tradizionale nel processo di trattamento del policistico possono essere utilizzate per i seguenti scopi:

  • per rafforzare la difesa immunitaria del corpo,
  • per migliorare la funzione del fegato e della tiroide,
  • per purificare il corpo dalle tossine.

Completamente ripristinare la salute delle ovaie rimedi popolari non funzionerà, perché La base della patogenesi della malattia è lo squilibrio ormonale.

Si raccomanda ai pazienti con diagnosi di policistica di aumentare l'attività fisica.

Quale dovrebbe essere la dieta?

Normalizzare la fertilità nelle donne affette da sindrome dell'ovaio policistico, se è possibile ripristinare il normale metabolismo e la sintesi ormonale. A causa di un disturbo metabolico, la PCOS è spesso accompagnata dall'obesità, quindi la terapia dietetica è un punto importante per l'eliminazione della malattia policistica.

Se i problemi con la funzione riproduttiva sono causati da più cisti sulle appendici, dovresti mangiare cibi con il più basso indice glicemico. Quelli che non sono rapidamente assorbiti dal corpo e non provocano un brusco aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Il potere deve essere frazionario. Si consiglia di ridurre la dimensione della porzione abituale, ma aumentare il numero di pasti fino a 5 o 6 volte al giorno. L'apporto calorico totale durante il trattamento con policistosi dovrebbe variare tra 1200 e 1800 kcal. Durante il giorno i pasti dovrebbero essere costruiti come segue:

Leggi anche: come trattare la sinusite durante la gravidanza

  • fare una buona colazione, preferibilmente entro e non oltre 1 ora dopo il risveglio,
  • spuntino tra la mattina e il pranzo (organizzare il pranzo),
  • all'ora di pranzo mangia il primo e il secondo piatto
  • per cena (dopo 3 o 4 ore dopo cena) scegli prodotti digeribili,
  • un piccolo spuntino per un'ora prima di andare a dormire (non addormentarsi a stomaco vuoto).

Aderendo a tali raccomandazioni, è possibile prevenire picchi estremamente indesiderabili nei livelli di zucchero nel sangue durante la policistica.

Al fine di eliminare definitivamente la formazione di cisti sulle ovaie, è necessario non solo per mantenere il normale background ormonale del corpo, ma anche per monitorare il tuo stile di vita. Nelle donne con lesioni alle ovaie, le cisti spesso rivelano disfunzione del fegato e dei reni, quindi si consiglia di rimuovere gli alimenti con un'alta percentuale di grassi animali dalla dieta.

Una tale dieta squilibrata contribuisce alla crescita del colesterolo nel sangue e provoca anche la produzione di androgeni indesiderabili nella PCOS. È preferibile scegliere stufatura o cottura a vapore come trattamento termico, si consiglia di rifiutare cibi fritti. La terapia di successo per la policistica a casa fornisce alcune limitazioni.

Le donne malate sono avvisate di non includere nel menu:

  • prodotti da forno fabbricati con farina di prima scelta,
  • cibi amidacei (come patate e semola),
  • grassi animali, compreso il burro,
  • cioccolato al latte
  • cibi ricchi di zucchero, come marmellata e dessert alla crema,
  • oli raffinati
  • cibo preparato con l'aggiunta di grassi trans (patatine fritte, ecc.),
  • bevande alcoliche e caffeinate,
  • conservazione e salsicce,
  • spezie, salse piccanti e spezie.

Le donne dimagranti che soffrono di PCOS dovrebbero essere controllate da un dietologo. Il digiuno con questa malattia è assolutamente controindicato

È possibile prevenire PCOS?

Il policistico è una malattia che appare e non si cura in un solo giorno. Molte ragazze vanno da un medico solo quando i tentativi di diventare genitori felici non hanno successo. Al fine di stabilire se sia possibile curare la malattia dell'ovaio policistico in uno stadio avanzato, si consiglia di visitare un ginecologo almeno una volta ogni 12 mesi. Dall'inizio del primo sanguinamento mestruale (menarca), è anche necessario monitorare la salute dell'adolescente. Tale misura renderà possibile identificare una violazione nelle prime fasi del suo sviluppo, quando è molto più facile curare la malattia.

Le donne che non pianificano la maternità dovrebbero usare la contraccezione per evitare gravidanze indesiderate e aborti. Inoltre, i processi infiammatori nel sistema genito-urinario che possono portare a disfunzione ovarica dovrebbero essere eliminati in tempo.

Per curare le ovaie policistiche, è necessario un approccio integrato. Per ottenere risultati tangibili solo la fitoterapia è impossibile. L'obiettivo principale nel trattamento della sindrome è sugli ormoni, che il medico dovrebbe selezionare in base ai risultati dei test del paziente.

Trattamento di ovaie policistiche a Mosca presso la stazione della metropolitana Baumanskaya - Distretto Centrale

Con lo sviluppo della sindrome dell'ovaio policistico, compaiono molte piccole cisti, le ovaie aumentano, il loro normale lavoro diventa impossibile. Per tali violazioni, i nostri medici che sono stati coinvolti nella diagnosi e nel trattamento di questa malattia per molti anni forniranno assistenza professionale nel trattamento della PCOS. La clinica ha un'eccellente attrezzatura diagnostica della classe europea.

Iscriviti per l'ispezione e la diagnosi dell'ovaio policistico!

Prenditi cura della delicata salute femminile. I nostri esperti medici sono sempre felici di aiutarti!

Lascia il tuo numero di telefono. L'amministratore della clinica ti richiamerà.

Fissare un appuntamento

Diagnosi e trattamento in clinica

I nostri specialisti determineranno la presenza di ovaie policistiche conducendo una serie di studi nella clinica:

  • Piano generale per determinare la natura della distribuzione dei capelli, il normale funzionamento della pelle. Il medico produrrà anche una palpazione dell'addome.
  • Esame nella sedia ginecologica (addominale-vaginale). Con l'ispezione, è possibile scoprire che le ovaie sono più dense e ingrandite.
  • L'ecografia degli organi pelvici viene eseguita per valutare la dimensione delle ovaie, il grado di compattazione, la presenza di cisti. L'uso dell'ecografia Doppler determinerà la quantità di flusso sanguigno aumentata nella zona ovarica.
  • La RM delle ovaie è prescritta per escludere neoplasie maligne.
  • Prove ormonali sono prese per determinare il livello di androgeni - ormoni maschili.
  • Lo studio della quantità di lipidi è necessario per valutare la qualità del metabolismo lipidico.
  • L'identificazione della quantità di insulina viene utilizzata per valutare il metabolismo dei carboidrati.

La policistosi delle ovaie può anche essere diagnosticata usando tecniche laparoscopiche.

Врачи будут лечить синдром консервативно либо хирургически в зависимости от совокупности и выраженности его симптомов.

Con la terapia conservativa, i nostri medici selezioneranno per voi singolarmente preparazioni ormonali che stimoleranno l'ovulazione, così come i contraccettivi orali, che si distinguono per le proprietà antiandrogeniche. Queste sostanze ti permetteranno di regolare il ciclo, ridurre il livello di crescita dei peli, migliorare la condizione della pelle. Inoltre, il medico ti dirà quale tipo di dieta contribuirà all'efficacia del trattamento farmacologico.

Tuttavia, se i metodi conservativi non danno l'effetto desiderato, ti verrà dato un intervento presso la clinica per eliminare PCOS. Nella clinica utilizziamo interventi laparoscopici minimamente invasivi in ​​cui la parte interessata dell'ovaio viene rimossa o cauterizzata, il che porta alla normalizzazione dell'ovulazione e ad una diminuzione della produzione di androgeni. Con l'accesso laparoscopico, non ci sono incisioni cutanee, il medico ottiene l'accesso a strumenti speciali per le ovaie attraverso piccole forature. Il metodo laparoscopico è caratterizzato da sicurezza, un rischio molto piccolo di complicanze.

La cosa principale delle barriere policistiche

A causa dell'aspetto nelle ovaie di numerose piccole cisti, l'ovulazione non ha luogo, le mestruazioni diventano irregolari.

Le cause dei medici della malattia chiamano l'eccesso di ormoni maschili, così come l'insulina.

I sintomi della PCOS possono manifestarsi nelle ragazze adolescenti. A volte il policistico non appare affatto e viene rilevato solo quando una donna vuole rimanere incinta, ma il concepimento non si verifica.

Il tumore ovarico policistico è trattato?

I cambiamenti morfologici negli organi riproduttivi possono verificarsi per molte ragioni. Le malattie ovariche nelle donne si manifestano con una grande varietà di sintomi, che spesso complica la sua individuazione. A causa dell'eziologia problematica dei casi clinici, anche la prognosi della terapia è difficile. Sulla diagnosi della forma di patologia dipende da come trattare l'ovaio policistico. La medicina tradizionale offre di risolvere il problema della terapia ormonale o chirurgica.

Comprendendo se il cancro dell'ovaio policistico può essere curato, gli specialisti tendono a fare previsioni ottimistiche. L'assunzione della presenza di una particolare forma di patologia si basa sui sintomi della malattia. Per confermare la diagnosi preliminare, sono prescritti esami di laboratorio e strumentali. Gli esperti identificano le seguenti forme di cambiamenti funzionali e strutturali nelle ovaie:

  1. Vero (PKI). Il processo patologico si sviluppa durante la pubertà. Allo stesso tempo, i pazienti non hanno livelli elevati di insulina nel sangue e nell'obesità. La vera forma della patologia è scarsamente trattabile con metodi medici e chirurgici.
  2. Sindrome dell'ovaio policistico o secondario (PCOS). La malattia si trova di solito nelle donne di mezza età che soffrono di sovrappeso e insulino-resistenza. PCOS risponde bene al trattamento.

Laparoscopia per ovaio policistico

L'intervento chirurgico è solitamente indicato con l'inefficacia della terapia ormonale e il rischio di endometriosi. È importante sapere che è molto difficile sconfiggere completamente la malattia. I medici cercano in gran parte di non dare garanzie dopo una soluzione radicale al problema. Spesso, dopo l'intervento chirurgico, la sindrome deve essere nuovamente trattata.

È importante dire che la laparoscopia è considerata un metodo delicato di funzionamento. Il metodo prevede l'implementazione di tutte le manipolazioni attraverso piccole punture nella regione addominale. Come trattare la policistosi con laparoscopia dipende dallo scopo della sua implementazione e dell'imminente quantità di lavoro. Per questo motivo, si distinguono i seguenti tipi di operazioni:

  • Resezione del cuneo Rimuovere l'intero corpo o parte di esso.
  • Elektrodrilling. Cauterizzazione delle formazioni cistiche.
  • Decorticazione ovarica. Rimozione di uno strato superiore denso con ulteriore stimolazione della follicologenesi.
  • Cauterizzazione. Sulla patologia interessata dell'area, vengono fatte delle tacche speciali da cui viene versato il liquido. Inoltre, le incisioni sono coperte da tessuti sani e la funzione ovarica viene ripristinata.
  • Elektrotermokoagulyatsiya. Il tessuto ovarico infetto da cisti viene "bruciato" di 1 cm.

Trattamento popolare senza ormoni

Le terapie non tradizionali sono spesso più utili ed efficaci di quelle conservatrici o radicali. I rimedi naturali non hanno effetti collaterali come i farmaci. Tuttavia, prima di utilizzare qualsiasi ricetta, non dimenticare di controllare i suoi componenti per l'allergenicità. Ricette popolari:

  • Borovoy utero. Per preparare la tintura, è necessario versare una parte di materia prima asciutta con 10 parti di alcol al 40%. Per prendere un rimedio popolare è necessario 4 volte al giorno per 30-40 gocce. L'utero Borovaya con ovaie policistiche è semplicemente indispensabile. La pianta ha effetti antiandrogenici, normalizza l'equilibrio ormonale.
  • Pennello rosso L'uso combinato di questa erba con un utero del boro può aumentare le possibilità di recupero. Allo stesso tempo vengono utilizzate solo le infusioni di erbe. Prendere la raccolta è necessaria a stomaco vuoto su un cucchiaio con una piccola quantità di miele.

Come trattare le ovaie con la fisioterapia

Un buon effetto terapeutico dà l'uso del massaggio. L'effetto riscaldante di questa procedura ha un effetto benefico sulla circolazione del sangue negli organi colpiti. Inoltre, rispondendo alla domanda su come l'ovaia policistica viene curata con la fisioterapia, i medici raccomandano l'idroterapia. Tuttavia, l'implementazione di questa raccomandazione richiede apparecchiature costose che non sono disponibili per molte cliniche. Tali sessioni possono essere svolte a casa, utilizzando bagni con varie erbe curative.

Come trattare la droga policistica

La diminuzione della funzione ovarica, a seconda della forma della patologia e dei piani futuri della donna per concepire un bambino, richiede una selezione individuale di metodi per combattere la malattia. La sindrome policistica può essere trattata solo con misure complesse. Di regola, gli esperti prescrivono prima i farmaci. La terapia dei disturbi funzionali e strutturali delle ovaie comporta l'uso dei seguenti farmaci:

  1. Agenti per abbassare lo zucchero (Metmorfina, Glucophage). Questi farmaci riducono la tolleranza del tessuto all'insulina, il numero di lipoproteine ​​a bassa densità.
  2. Ormonale (Clomifen, Humegon, Duphaston). Attraverso questi farmaci stimola la produzione di ormoni sessuali. Duphaston recentemente nominato soprattutto spesso.
  3. Contraccettivo (Diane-35). I farmaci in questo gruppo hanno un effetto anti-androgenico, riducendo così la manifestazione dei sintomi della PCOS.

Perché non posso ignorare il problema

Le cause della malattia non sono state identificate in modo affidabile, quindi non esiste un regime di trattamento radicale universale. I medici, tenendo conto delle sottigliezze delle relazioni ormonali nel corpo femminile, usano l'esperienza accumulata nello sviluppo di tattiche individuali per il trattamento dell'ovaia policistica per ogni paziente. Ma la direzione principale rimane la stessa: regolare il background ormonale alla normalità, eliminare una serie di sintomi negativi che disturbano una donna, prevenire lo sviluppo di patologie più gravi.

La patologia delle ovaie policistiche è considerata in relazione a:

  • deviazioni nello sviluppo degli ormoni androgeni nelle ghiandole surrenali verso l'alto,
  • con disturbi della ghiandola tiroidea,
  • alterazioni della zona ipofisaria e ipotalamica del cervello, a seguito delle quali si sviluppano deviazioni nella sintesi degli ormoni, a partire dall'adolescenza,
  • interruzioni genetiche, causando una carenza di enzimi coinvolti nel metabolismo degli ormoni della sfera sessuale.

Cosa sono le ovaie policistiche pericolose? Il tessuto ovarico subisce la trasformazione, la cui superficie è ispessita a causa di uno squilibrio ormonale, i follicoli non si sviluppano in modo ciclico, rilasciando un ovulo maturo pronto per la fecondazione, ma rimangono a livello rudimentale, gonfiandosi e espandendosi con le cisti. Interruzione policistica del processo di ovulazione, le mestruazioni sono in ritardo, la donna non può rimanere incinta.

Altre manifestazioni dell'ovaio policistico includono:

  • eccesso di insulina,
  • un brusco salto di aumento di peso e ridistribuzione dei depositi di grasso, con la loro posizione predominante in vita, schiena,
  • fragilità, capelli grassi, eccessiva perdita di capelli, tipo maschile calvo,
  • lesioni dell'acne della pelle (specialmente sul viso e sulla schiena),
  • l'aspetto dei capelli sul corpo di una donna in luoghi non caratteristici a causa di un aumento del livello di androgeni - ormoni sessuali maschili (sul viso e sul torace nella zona intorno ai capezzoli),

Il pericolo di policistica è che la disfunzione ormonale può portare a iperestrogenemia quando i livelli di estrogeni aumentano. Per questo, gli strati uterini, in particolare l'endometrio, mostrano un'elevata sensibilità. Pertanto, i nodi miomatosi si sviluppano, l'endometrio subisce la niperplasia, polipi appaiono nell'utero, che è irto di sanguinamento uterino.

Gli esperti considerano il coinvolgimento indiretto del cancro dell'ovaio policistico nel potenziale sviluppo dei processi oncologici.

Le funzioni delle ovaie sono strettamente intrecciate nell'attività funzionale della vasta rete del sistema endocrino, quindi l'ulteriore sviluppo delle conseguenze del policistico è pericoloso:

  • malfunzionamenti delle ghiandole surrenali, del pancreas e della tiroide,
  • la comparsa di mastopatia fibrocistica,
  • lo sviluppo del diabete,
  • manifestazioni ipertensive
  • un disturbo del sistema cardiovascolare dovuto allo sviluppo di aterosclerosi.

I cambiamenti che si verificano nel corpo femminile in caso di cancro policistico si riferiscono a processi metabolici, poiché il funzionamento armonioso delle ghiandole endocrine è compromesso. Pertanto, come trattare l'ovaio policistico dovrebbe essere risolto da un ginecologo in stretta collaborazione con un endocrinologo.

Principi di trattamento dell'ovaio policistico

Quando hanno sentito per la prima volta la loro diagnosi, molte donne si affrettano a chiedere come curare le ovaie policistiche? Gli esperti dicono poco sulla possibilità di un completo recupero, ma misure mediche complete e competenti consentono di regolare l'equilibrio degli ormoni, regolare la regolarità del ciclo mestruale, risolvere i problemi con l'ovulazione, eliminare le manifestazioni negative di altri sintomi.

Pertanto, alla domanda: è possibile curare le ovaie policistiche, con un alto grado di probabilità, i medici risponderanno in senso affermativo. Al paziente viene prescritto un regime di trattamento solo dopo un esame completo, inclusa un'ecografia e risultati dei test con un quadro completo dei parametri ormonali. Non c'è bisogno di disperare, la patologia viene trattata.

I principi di base del trattamento:

  • terapia ormonale sostitutiva,
  • terapia vitaminica e correzione dietetica,
  • intervento chirurgico
  • trattamento della malattia di base, se lo sviluppo del policistico è identificato come patologia secondaria.

Terapia ormonale nel processo di trattamento

Non esistono farmaci appositamente sviluppati per questa patologia, ma una combinazione ben scelta di farmaci ormonali consente di affrontare con successo i problemi dell'ovaio policistico. Gli obiettivi della terapia ormonale sono:

  • portando il ciclo mestruale nella normale ciclicità e durata,
  • stimolazione del processo ovulatorio (se il paziente sta pianificando una gravidanza),
  • eliminazione di difetti estetici indesiderati (acne, pelle grassa, peli sul viso e sul torace) causati da un aumento del sangue di androgeni,
  • regolazione dei processi metabolici dei carboidrati e dei lipidi.

Gli ormoni prescritti per le ovaie policistiche sono progettati per colmare il deficit biologico con un analogo sintetico. Il medico seleziona i farmaci in accordo con le manifestazioni cliniche, data l'età del paziente. Confrontando l'entità delle deviazioni negli indicatori di ormoni sessuali maschili e maschili, il medico seleziona un regime individuale di trattamento ormonale.

La stimolazione dell'ovulazione viene eseguita secondo diversi schemi. Ad esempio, utilizzare il farmaco "Clomiphen" per 4-5 mesi, dal 5 al 19 giorno del ciclo. Allo stesso tempo, la dose nel corso del trattamento è gradualmente aumentata, prescrivendo al paziente la massima assunzione giornaliera del farmaco non è superiore a 200 mg.

Duphaston nelle ovaie policistiche è considerato un componente molto efficace del trattamento ormonale. La sua ricezione prende la seconda fase del ciclo per 10 giorni. Se tali metodi di terapia non portano risultati, il medico potrebbe dover riconsiderare la prescrizione, ma, di regola, il trattamento con Duphaston dell'ovaio policistico nella maggior parte dei casi dà un buon risultato.

Nel trattamento della patologia delle ovaie policistiche, il farmaco Time Factor si è dimostrato efficace, il cui effetto terapeutico si basa su componenti biologicamente attivi in ​​tali proporzioni che in ogni fase del ciclo forniscono una donna con gli elementi di cui ha bisogno.

Il trattamento ormonale della policistosi delle ovaie è un compito serio e responsabile, la cui soluzione può essere affidata solo a un medico altamente qualificato.

La sua nomina dovrebbe tenere conto del rischio di eventi avversi, ad esempio, la comparsa di iperplasia endometriale dello strato o lo sviluppo della carcinogenesi, i cambiamenti nelle ghiandole mammarie. Pertanto, alcuni specialisti prescrivono Femoston per la malattia dell'ovaio policistico, che nella modalità a basso dosaggio riduce il livello di rischio di questi fenomeni, che è in linea con gli approcci moderni per trattare le conseguenze della patologia.

Se una donna ha un livello di prolattina elevato, viene prescritto un ciclo di trattamento con Cyclodinone. Questo farmaco riduce la sintesi della prolattina. Il ciclodone è prescritto in caso di disturbi del paziente a disagio nelle ghiandole mammarie e come parte di un trattamento complesso. Il ciclodone non ha praticamente controindicazioni ed è molto ben tollerato.

In caso di deviazioni nella funzione surrenale, l'endocrinologo può prescrivere la somministrazione del farmaco Metipred.

Quando il paziente non pianifica più una gravidanza, i medici usano contraccettivi per il trattamento. Pillole contraccettive Yarin, Chloe, Diane-35, Jess, Belara stabilizzano la natura ciclica delle mestruazioni e hanno proprietà anti-androgeniche. Se c'è una mancanza di effetto antiandrogenico, quindi prescritto farmaci antiandrogeni aggiuntivi, come Androkur. Veroshpiron in policistico è considerato il più efficace in questo senso, poiché riduce significativamente la sintesi di androgeni. Il farmaco Utrozhestan ha un effetto simile.

Spesso nelle recensioni si sente che i farmaci Jess o Belara sono meglio tollerati di Diane-35. Ma ciò non può in nessun caso scegliere le proprie medicine. Jess si distingue per una composizione a basso dosaggio del principio attivo e solo un medico può decidere come assumere gli ormoni in base ai risultati dei singoli test.

La terapia farmacologica con farmaci ormonali viene effettuata nel regime di monitoraggio costante degli indicatori di ormoni nel sangue. La considerazione delle dinamiche del processo è importante in termini di possibili aggiustamenti quando vengono modificati gli agenti ormonali.

I benefici di vitamine, dieta e fondi aggiuntivi

Le vitamine nelle ovaie policistiche sono un ulteriore, ma non meno importante mezzo per combattere le manifestazioni del policistico. Qualsiasi malattia accompagna un'immunità ridotta. La terapia vitaminica e la dieta aiuteranno a dare un certo stimolo alle difese del corpo. consigliata:

Per le donne, i principali sintomi ovarici pvpolykistoz e il trattamento nutrizionale consiste nell'abbassare il volume di grassi animali, aumentando i livelli di colesterolo, riducendo la quantità di assunzione di carboidrati. È necessario mangiare più frutta e verdura, che non solo riducono lo strato grasso, ma saturano anche il corpo con vitamine e minerali naturali, migliorano la condizione della pelle e dei capelli. A proposito, puoi aiutare la pelle prendendo Methypred, ma l'appuntamento dovrebbe essere fatto da un medico se i problemi della pelle sono causati da disturbi endocrini.

Metipred è una medicina finlandese che ha una vasta gamma di usi. A volte Metipred prescritto come parte della terapia ormonale complessa.

Come aggiunta al trattamento principale con le pillole si applicano le candele. Questa forma è in grado di fornire rapidamente le sostanze necessarie attraverso i vasi linfatici. Ci sono:

  • candele omeopatiche per migliorare il metabolismo (basato sull'abete)
  • candele antiossidanti e immunostimolanti (nella composizione - propoli),
  • candele con proprietà rigeneranti (a base di olivello spinoso) 4
  • candele anti-infiammatorie che riducono l'intensità dell'infiammazione negli organi pelvici.

I pazienti coraggiosi accettano un trattamento non convenzionale come l'irudoterapia in caso di policistica. La procedura di trattamento con le sanguisughe, tenendo conto della corretta tecnica di esecuzione, contribuisce al miglioramento della microcircolazione, riducendo il ristagno. Questo impedisce un'ulteriore espansione dei tessuti connettivi e riduce l'intensità dell'infiammazione nelle appendici, le neoplasie cistiche diventano più piccole.

La necessità di un intervento chirurgico

E 'possibile curare la chirurgia dell'ovaio policistico? Poiché la patologia è associata a disturbi endocrini, la chirurgia può apportare solo un miglioramento temporaneo rimuovendo lo strato denso ovarico modificato, che impedisce la maturazione del follicolo e il rilascio dell'uovo.

Metodi classici - asportazione del tessuto ovarico con resezione sfenoide o cauterizzazione (cauterizzazione con un elettrodo). В течение 3-5 месяцев после операции ткань яичников продуцирует здоровые яйцеклетки, готовые к зачатию, особенно если овуляцию простимулировать дополнительно.

Если пациентка не смогла забеременеть после подобной операции, нужно с врачом искать другие пути решения проблемы.

Как настроиться на результат

Чем раньше диагностирован поликистоз, тем быстрее будет назначено лечение и улучшится состояние здоровья женщины. Molte persone chiedono: come curare la malattia policistica per sempre, è curabile? Gli esperti ritengono che questa patologia sia molto complicata, ma le sue manifestazioni e conseguenze possono essere curate, anche se raramente quando il trattamento viene eseguito senza ormoni. Il medico curante dovrebbe tenere conto delle più piccole sfumature per curare gli effetti della malattia e consentire alla donna di mantenere le funzioni riproduttive.

Solo l'aderenza rigorosa a tutte le raccomandazioni dei medici, l'atteggiamento positivo e la diligenza del paziente consentiranno di sconfiggere la malattia.

Vera, 28 anni

"La diagnosi dell'ovaio policistico è stata quasi una sorpresa. Bene, un piccolo programma "saltato" di mestruazioni e dolori al petto. Ha detto presto scoperto Se si fosse sviluppato ulteriormente, ci sarebbero voluti anni per essere trattati. Nominato a bere ormoni. Duphaston per le ovaie policistiche è spesso prescritto, dicono, questo è uno dei mezzi più efficaci.

Bevo in combinazione con clomifene. Per evitare spiacevoli sensazioni al petto, prescritto Cyclodinone. È stato trattato con farmaci per circa sei mesi. Ora i periodi sono tornati alla normalità, spero che questo problema venga risolto, sto pianificando una gravidanza ".

Irina, 35 anni

"Le opinioni sulla droga Jess differiscono nelle opinioni. I farmaci Bayer sono sempre stati di alta qualità, ma per quanto riguarda le sottigliezze degli ormoni, non correre rischi, seguire i consigli di un medico. Anche se Jess è classificato come una nuova generazione di farmaci, è meglio superare i test e quindi valutare la fattibilità di prenderlo. "

Olga, 37 anni

"Ho lottato con la malattia policistica per due anni. Io obbedisco ai dottori, abbiamo regolato un po 'il ciclo, ma non fino alla fine, poi una rottura enorme, ora breve con abbondante perdita di sangue. Non ho intenzione di dare alla luce, quindi, solo un trattamento farmacologico. Appena stanco degli stati quando vivi in ​​previsione delle mestruazioni. Mastodinia preoccupata. Cyclodinone nominato. È diventato migliore, ma spero di ripristinare il ciclo. Grazie ai medici, stanno lentamente cambiando il trattamento e le condizioni, ma stanno migliorando ".

Lavoro ovarico

Le ovaie femminili svolgono due funzioni importanti, senza le quali è impossibile il normale funzionamento del sistema riproduttivo:

  1. La funzione endocrina è responsabile della normale produzione di progesterone ed estrogeni, che a loro volta preparano lo strato interno dell'utero per attaccare l'ovulo in caso di gravidanza. Se il concepimento non si verifica, la quantità di ormone prodotto viene ridotta e viene mensile.
  2. La funzione degenerativa è responsabile per la crescita e lo sviluppo dei follicoli, da cui successivamente parte la cellula uovo.

Inoltre, le ovaie, oltre alla produzione di ormoni sessuali femminili, producono una piccola quantità di ormoni maschili chiamati androgeni e testosterone.

Ovaio policistico

Di recente, sempre più donne sentono una diagnosi simile nello studio del medico. Vale la pena di più per capire la sua origine.

L'ovaio policistico è una condizione in cui una donna non ovula. Durante il ciclo mestruale, crescono molti follicoli, che successivamente iniziano a invertire, senza rilasciare un uovo maturo. Durante la diagnosi, si trovano le ovaie notevolmente ingrandite in dimensioni, che sono coperte da una capsula piuttosto densa di colore madreperlaceo. Da 10 a 12 follicoli inesplosi sono presenti in ciascun organo nelle varie fasi della trasformazione inversa. Non esiste inoltre corpo luteo, che si forma dopo il rilascio dell'uovo dall'ovaio. La frase "molte cisti" è interpretata come ovaio policistico.

Molti medici e professori hanno studiato questa malattia per più di una dozzina di anni, ma le ragioni assolute per la sua formazione non sono state stabilite. Ci sono diverse ipotesi sul perché si sviluppa l'ovaia policistica.

Interruzione della produzione di LH e FSH

Prima di tutto, la ragione potrebbe nascondersi nella produzione scorretta di ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti. Sono responsabili dello sviluppo e della crescita dei follicoli, che, raggiungendo una certa dimensione, sono rotti e si verifica l'ovulazione. Sotto l'influenza di alcuni fattori nell'ipofisi e nell'ipotalamo, ci sono alcune interruzioni del lavoro, che comportano una violazione della produzione di LH e FSH.

sovrappeso

Nelle donne, normalmente, viene secreta l'insulina, che controlla il livello di glucosio nel corpo, regolando il tessuto grasso e muscolare. Se per qualche motivo l'insulino-resistenza si sviluppa nel corpo, allora non è in grado di controllare sufficientemente il glucosio. A questo proposito, appare sovrappeso, il corpo cerca di combatterlo, rilasciando una quantità ancora maggiore di insulina. Questo processo porta ad un aumento dei livelli di LH e alla crescita degli ormoni sessuali maschili.

L'interazione di una quantità elevata di questi ormoni porta ad un aumento della crescita del follicolo, ma non permette loro di scoppiare e rilasciare un uovo maturo. Se la correzione medica non viene eseguita in tempo, il diabete può svilupparsi.

Durante la pubertà può spesso essere un fallimento nella normale produzione di ormoni sessuali. In questo caso viene prodotta una quantità piuttosto grande di androgeni, che vengono successivamente convertiti in estrogeni. Provocano un'estesa crescita di follicoli, a seguito del quale si sviluppa l'ovaia policistica.

Ci sono diversi segni che ti fanno pensare alla presenza di una tale malattia. È possibile rilevare indipendentemente le ovaie policistiche?

Le cause di questa malattia possono facilmente trasformarsi in sintomi. Se compaiono diversi sintomi, vale la pena consultare immediatamente un medico per la correzione medica.

  1. Eccesso di peso corporeo. Nelle donne, si osserva sovrappeso, in cui il tessuto adiposo si trova prevalentemente sulle natiche, sulle cosce e sull'addome.
  2. Eccessiva pelosità Con un aumento degli ormoni maschili, i capelli di una donna possono apparire sul viso, sull'addome e sul torace di un "tipo maschile".
  3. L'acquisizione di caratteristiche maschili - ingrossamento della voce, comparsa di chiazze calve, crescita dell'addome, restringimento dei fianchi e levigatura della vita.
  4. Aumento dei livelli di zucchero nel sangue e di glucosio.
  5. Periodi irregolari o prolungati.
  6. Infertilità prolungata. Forse questo è il sintomo principale, costringendo una donna a vedere un medico. L'ovaia policistica crea l'impossibilità del concepimento.

Metodo conservativo

Quando si effettua una diagnosi di tumore ovarico policistico, il trattamento farmacologico viene selezionato quando il paziente non sta pianificando una gravidanza nel prossimo futuro. In questo caso, il medico prescrive il ricevimento di contraccettivi orali combinati che inibiscono il lavoro delle ovaie e riducono la produzione di ormoni sessuali maschili. Di conseguenza, viene stabilito un ciclo mestruale regolare, le anguille scompaiono e l'aumento dei peli del corpo si arresta. Sempre lungo la strada, fisioterapia, riassorbimento delle aderenze e capsule dense nella zona ovarica. La prognosi dopo tale trattamento è molto favorevole, ma non garantisce risultati immediati.

Metodo chirurgico

Ci sono casi in cui il metodo conservativo non dà buoni risultati. In questo caso, la chirurgia è prescritta. Inoltre, questo metodo viene scelto nel caso in cui una donna progetta di diventare madre nel prossimo futuro, perché le ovaie policistiche e la gravidanza sono concetti incompatibili.

La laparoscopia viene solitamente eseguita in anestesia generale per il paziente. Il chirurgo esegue piccole incisioni sulle ovaie o esegue una resezione del cuneo. È dovuto alla rottura di una capsula densa che la malattia dell'ovaio policistico scompare e la gravidanza può iniziare già al ciclo successivo dopo l'operazione.

Meno comunemente, il trattamento viene effettuato mediante laparotomia. Questa è un'operazione più traumatica, durante la quale viene eseguita un'incisione addominale. La conseguenza di tale manipolazione potrebbe essere lo sviluppo di aderenze, nonostante il fatto che l'ovaio policistico sia eliminato.

Trattamento di rimedi popolari

Nonne esperte e fidanzate esperte spesso consigliano una varietà di decotti e tinture per la correzione del policistico. Vale la pena ricordare che tali metodi possono essere piuttosto pericolosi. Dopo tutto, non sai come il tuo corpo risponderà alla ricezione di certe erbe. Prima di effettuare tale correzione è comunque necessario consultare il medico.

Con la diagnosi di ovaie policistiche, è possibile un trattamento popolare, ma solo come supplemento al tipo principale di correzione e su consiglio di un medico. Abbastanza spesso, ai giovani e alle ragazze non nate viene prescritto un trattamento chirurgico, dopo di che vengono trattati con brodi per la pulizia. In combinazione, questi rimedi alleviano il paziente da una malattia chiamata ovaio policistico.

Molte donne sono felici di condividere i loro segreti e storie mentre hanno superato un disturbo simile. Dopo alcune statistiche, possiamo concludere.

Fondamentalmente, il modo più efficace di tutti è il trattamento chirurgico. Fu dopo di essa che 65 su 100 donne sterili riuscirono a rimanere incinte e il medico le diagnosticò ovaie policistiche.

Il trattamento dei rimedi popolari è al secondo posto per popolarità. Ma ancora, vale la pena ricordare che se un certo strumento di guarigione ha aiutato qualcuno, questo non significa che ti aiuterà, quindi non ti auto-medicare.

Il metodo conservativo di trattamento non provoca molto entusiasmo tra la maggioranza delle donne a cui è stato effettuato.

conclusione

Molte donne si chiedono come trattare l'ovaio policistico. Non dovresti cercare una risposta da solo. Un medico esperto diagnosticherà e determinerà correttamente l'incuria della malattia e, in base a questo, verrà selezionato il trattamento individuale.

Siate sani e mai auto-medicati, specialmente le malattie degli organi genitali femminili! Rivolgersi al proprio medico se si verificano sintomi spiacevoli!

I principali segni della malattia:

  • Le mestruazioni irregolari: possono indugiare, essere assenti per mesi, o possono accadere due o tre volte al mese.
  • Mestruazioni insolite: molto scarse o molto abbondanti.
  • Durata non standard delle mestruazioni: o sono molto brevi o molto lunghi.
  • Eccesso di peso corporeo, obesità.
  • Eccessiva pelosità del viso e del corpo.
  • Acne sul viso, pelle grassa.

Domande popolari

È possibile lasciare PCOS senza trattamento?

Anche se un certo numero di sintomi della PCOS, se la sindrome viene ignorata, scompare parzialmente dall'inizio della menopausa, c'è il rischio di insorgenza di varie malattie:

  • Diabete del secondo tipo.
  • Aumento della quantità di colesterolo, che è irto di un'alta probabilità di malattie cardiache, attacchi di cuore.
  • Cancro uterino. Con l'ovulazione rara, l'endometrio è troppo grande, il che aumenta la possibilità di formazione di tumori maligni sulle pareti dell'utero.

La malattia policistica causa sempre infertilità?

Se non trattata, l'infertilità si verifica nella maggior parte dei casi.

In che modo l'aspetto dei sintomi maschili è associato al policistico?

Un aumento del numero di androgeni è spesso manifestato dall'apparizione di caratteristiche maschili in una donna, come una quantità eccessiva di peli sul viso o sul corpo, grossolanità della voce e obesità di tipo maschile.

PCOS può essere completamente risolto?

L'ovaio policistico non viene trattato in modo completo e permanente, ma alcune sue manifestazioni con un trattamento tempestivo appropriato possono essere controllate.

Chi è a rischio?

Le donne a rischio includono:

  • Diversa resistenza all'insulina (l'insulina agisce meno sui tessuti corporei rispetto ai casi normali, il corpo inizia a produrre più insulina, che provoca uno squilibrio ormonale dovuto alla maggiore produzione di androgeni).
  • Avere parenti con diabete di tipo 2 nella linea femminile e parenti con calvizie precoce (fino a trentacinque anni) attraverso la linea maschile.
  • Con l'obesità.
  • Sovrappeso nell'infanzia.

Il costo del trattamento dell'ovaio policistico

Come sbarazzarsi di ovaie policistiche?

L'ovaio policistico nella lingua dei professionisti si chiama sindrome di Stein-Leventhal o ovaia sclerocistica. Ma il nome della malattia non cambia la sua essenza. Per ovaio policistico si intende una malattia del sistema ormonale (endocrino), in cui vi è un aumento delle ovaie e la proliferazione di cavità in esse sotto forma di piccole bolle riempite di liquido.

Secondo le statistiche, circa il 5-10% delle donne che non hanno raggiunto la menopausa soffre di ovaie policistiche. La cifra reale può essere molto di più, dal momento che molti potenziali pazienti non cercano aiuto medico e non sono nemmeno a conoscenza della presenza di questa patologia.

Un po 'di fisiologia

Ogni donna durante il ciclo mestruale nelle ovaie è la formazione di piccole bolle (follicoli). In condizioni fisiologiche normali nel bel mezzo del ciclo mestruale, quando si verifica l'ovulazione (rottura del follicolo e rilascio delle cellule delle uova), solo una cellula uovo lascia il follicolo. Altri follicoli "troppo maturi" invecchiano e cessano di esistere. E con le ovaie policistiche, l'uovo non matura, l'ovulazione non si verifica. I follicoli non si rompono, ma invece la loro cavità è piena di liquido per formare piccole cisti. Di conseguenza, le ovaie aumentano di dimensioni di 2-4 volte. L'ovaio policistico si sviluppa con un aumento della produzione (formazione) nelle ovaie degli ormoni sessuali maschili (androgeni), che normalmente dovrebbero essere prodotte in piccolissime quantità. Perché sta succedendo questo?

Cause di policistico

Stranamente, il policistico non ha una ragione chiara e precisa. Abbastanza spesso, l'ovaio policistico si verifica nella sindrome di Cushing, nei tumori surrenali e nei tumori ovarici. Ma queste sono solo malattie che contribuiscono allo sviluppo del policistico. Ma non c'è consenso sul verificarsi di policistica come una malattia indipendente. Ma è noto che con l'ovaio policistico c'è una ridotta sensibilità del corpo all'insulina, un ormone coinvolto nella regolazione dei livelli di zucchero nel sangue. Sapendo questo, gli scienziati ritengono che un alto livello di insulina nel sangue porti al fatto che nelle ovaie c'è una produzione eccessiva di ormoni sessuali maschili (androgeni).

Come si manifesta la malattia dell'ovaio policistico?

I primi segni della malattia possono manifestarsi a qualsiasi età. Ma spesso il policistico si sviluppa all'età di circa 30 anni. Questa è l'età media del debutto policistico. Può anche verificarsi nella pubertà. E se questo accade, la donna scopre un ritardo o un'assenza di mestruazioni.

I pazienti con ovaie policistiche sono spesso sovrappeso. Sono caratterizzati da una crescita dei peli di tipo maschile: l'aspetto dei capelli sul viso, sul petto. L'aspetto dei pazienti con policistica è piuttosto specifico: pelle grassa, brufoli sul corpo, diradamento dei capelli o calvizie maschile, deposizione di grasso in vita. I sintomi della malattia sono forti sanguinamenti mestruali - lunghi e dolorosi: possono essere irregolari, per qualche tempo essere assenti. Il sistema cardiovascolare risponde a un fallimento ormonale aumentando la pressione sanguigna. Tuttavia, il più delle volte i pazienti con una diagnosi simile vedono un medico a causa dell'infertilità, che è anche una conseguenza della malattia.

Poiché la regolazione dell'insulina nel sangue è compromessa, i pazienti possono manifestare diabete: pienezza, aumento della minzione, infezioni croniche della pelle, candidosi (mughetto vaginale).

Come riconoscere il policistico?

La diagnosi corretta può essere fatta con una combinazione di sintomi clinici (aumento della crescita dei capelli maschili, irregolarità del ciclo mestruale, ecc.), Risultati di uno studio sugli ormoni (analisi del sangue per androgeni, insulina, ecc.) E metodi diagnostici aggiuntivi. Ulteriori studi che consentono di stabilire la diagnosi di ovaio policistico includono ultrasuoni. Con l'aiuto degli ultrasuoni, il medico è perfettamente in grado di diagnosticare il policistico. Ma nella maggior parte dei casi, è ancora necessario utilizzare una combinazione di tutti i dati di cui sopra.

A cosa possono arrivare le ovaie policistiche?

L'ovaio policistico aumenta il rischio di varie malattie. C'è la percezione che dopo la menopausa i sintomi della policistica possano scomparire. E da un lato, questo è vero: i sintomi primari scompaiono, ma allo stesso tempo compaiono altre malattie "generate" dalla malattia policistica. Queste malattie includono:

1. Diabete mellito di tipo 2. Molto spesso (fino al 50%) il diabete si sviluppa nelle donne che hanno raggiunto la menopausa e hanno una malattia dell'ovaio policistico nell'arsenale.

2. Ipercolesterolemia (colesterolo elevato). Con un aumento del livello di androgeni nel sangue, in particolare il testosterone, aumenta il livello delle lipoproteine ​​a bassa densità (la forma più pericolosa di colesterolo), e questo aumenta il rischio di malattie cardiovascolari (infarti, ictus).

3. Una delle terribili conseguenze del cancro dell'ovaio policistico è il cancro dell'endometrio (utero). Lo sviluppo del cancro uterino è dovuto al fatto che durante questa malattia non si verifica l'ovulazione regolare e l'endometrio (la superficie interna dell'utero) si "addensa". E la crescita eccessiva della mucosa uterina aumenta il rischio di sviluppare il cancro.

È possibile affrontare il sé policistico?

Se la diagnosi di ovaio policistico è confermata, allora il paziente può fare qualcosa per migliorare la propria salute. Ad esempio, la dieta aiuterà a normalizzare i livelli di insulina e colesterolo, così come la perdita di peso. А в сочетании с физическими нагрузками эти меры профилактики могут благоприятно сказаться на репродуктивной функции, то есть у пациентки появится шанс забеременеть.

Какую помощь может предложить доктор?

La policistosi può essere trattata in modo conservativo (terapia farmacologica) e chirurgicamente. Il trattamento conservativo dell'ovaio policistico prevede l'uso di farmaci ormonali che stimolano la crescita dei follicoli e portano all'ovulazione. L'efficacia del trattamento farmacologico raggiunge il 50%. Nel corso di tale trattamento vengono spesso utilizzati contraccettivi orali che, prima di tutto, portano all'eliminazione dei sintomi della malattia (aumento della massa corporea, acne, ecc.). Questi farmaci hanno proprietà antiandrogeniche, cioè bloccano l'azione degli ormoni sessuali maschili. Richiedono alcuni mesi (2-3 mesi). Durante questo periodo, l'ovulazione viene ripristinata e aumenta la possibilità di una gravidanza. Se questa tecnica non dà risultati positivi, l'ovulazione viene stimolata: sotto il controllo degli ultrasuoni, il paziente riceve speciali ormoni nella prima fase del ciclo mestruale, seguito dall'uso di farmaci che stimolano l'ovulazione. Il corso del trattamento dura 4-6 mesi.

Se un paziente con ovaio policistico ha aumentato il peso corporeo, saranno necessarie misure di perdita di peso. A volte con una diminuzione del peso corporeo, l'ovulazione viene ripristinata da sola.

Il trattamento chirurgico delle ovaie policistiche nel 90% dei casi consente di raggiungere l'ovulazione e nel 70% dei casi - l'inizio della gravidanza. L'essenza del trattamento chirurgico è di rimuovere la parte dell'ovaio che produce gli ormoni sessuali maschili (androgeni), che successivamente porta al ripristino delle connessioni tra i centri regolatori nel cervello e le ovaie. L'efficacia di tali operazioni è evidente, ma l'effetto è di breve durata: l'ovaia viene rapidamente ripristinata. Pertanto, si consiglia al paziente di rimanere incinta entro 4-5 mesi dall'intervento.

Tra le operazioni per la policistosi, la resezione a cuneo (rimozione di una parte dell'ovaio) è comune, consentendo di ripristinare l'ovulazione nell'85% dei casi e l'elettrocoagulazione laparoscopica delle ovaie ("le tacche sono fatte sull'ovaio con elettrodi), un'operazione più delicata che riduce il rischio di aderenze nella piccola pelvi e la conseguente infertilità.

Iniziano il trattamento di policistica con terapia conservativa (farmaco) e, se non vi è alcun effetto entro 4-6 mesi, ricorrono all'intervento chirurgico.

Dopo l'intervento chirurgico, l'effetto della terapia ormonale aumenta e le probabilità di rimanere incinta aumentano significativamente.

La tempestiva diagnosi e il corretto trattamento della malattia dell'ovaio policistico riducono il rischio di complicazioni (diabete, malattie cardiovascolari) e, soprattutto, aumentano le probabilità di gravidanza.

Ciò che minaccia di ignorare il problema

Oggi non vi è alcun consenso e dati affidabili sulle cause dello sviluppo dell'ovaio policistico. Di conseguenza, non esiste un trattamento radicale per questa patologia. Tutto ciò su cui puoi fare affidamento è la vasta esperienza clinica di generazioni. Parlando del trattamento della policistosi delle ovaie, possiamo solo ricordare l'eliminazione di alcuni dei sintomi che attualmente preoccupano la donna, così come la prevenzione di una grave malattia in futuro.

Ma la patologia non dovrebbe essere ignorata del tutto: la base della malattia è una violazione dell'equilibrio ormonale nel corpo, e questo è un fattore di rischio per le malattie maligne degli organi genitali femminili. E solo un'osservazione regolare da parte del ginecologo non è abbastanza. Per mantenere la salute, è necessario un trattamento completo.

Sindrome dell'ovaio policistico

Le conseguenze delle ovaie policistiche non trattate

La PCOS può esistere e svilupparsi come una patologia separata, ma può anche apparire come risultato di altre malattie. Più spesso conducono al policistico:

  • rottura della ghiandola tiroidea, specialmente di natura autoimmune,
  • patologia surrenale con aumento della produzione di ormoni sessuali maschili,
  • violazione dell'ipofisi e dell'ipotalamo, modificando il rilascio ciclico degli ormoni nell'adolescenza,
  • malattie ereditarie associate a una deficienza di alcuni enzimi coinvolti nel metabolismo degli ormoni sessuali.

Violazione del ciclo mestruale

Il policistico è caratterizzato da un aumento dei livelli di estrogeni e androgeni, diminuzione degli ormoni della seconda fase del ciclo mestruale. Tutto ciò porta ad un allungamento del divario tra le mestruazioni. L'opzione più favorevole è quando il ciclo non supera i 60 giorni. Più è lungo, più il policistico è difficile e trascurato e la probabilità delle conseguenze della malattia è maggiore.

Cercando di rimanere incinta, molte ragazze sono costantemente alla ricerca della risposta alla domanda se sia possibile curare le ovaie policistiche e infine diventare madre. In effetti, uno dei meccanismi per lo sviluppo della patologia comporta una violazione dell'ovulazione, più precisamente, la sua quasi completa assenza. Di conseguenza, molti piccoli follicoli si formano nelle ovaie, che non sono state in grado di crescere fino al dominante e rilasciare una cellula uovo.

La mancanza di ovulazione è accompagnata da periodi irregolari, a volte non sono fino a sei mesi o più. Di conseguenza, attendere lei e arrivare in tempo è molto difficile. A volte queste donne per 10 - 15 anni cercano di concepire un bambino senza successo, e poi improvvisamente scoprire la gravidanza.

Lo sviluppo della patologia genitale

Nelle ragazze che soffrono di policistosi, l'iperestrogenemia è la più pericolosa dal punto di vista dello sviluppo di varie malattie. Il corpo dell'utero e l'endometrio sono i più sensibili a questo. Di conseguenza, si formano fibroidi di varie dimensioni e posizioni. C'è anche iperplasia e poliposi endometriale. E tutto ciò porta al sanguinamento uterino.

Se ignori questi fatti, il policistico può indirettamente portare al cancro del corpo dell'utero. Ecco perché le donne che soffrono di questa patologia dovrebbero regolarmente sottoporsi a ecografia pelvica, biopsia di aspirazione o, se necessario, curettage della cavità.

Gli estrogeni aumentano anche perché il 70% delle ragazze con policistica è sovrappeso. E il tessuto adiposo - una fonte di estrogeni. Si scopre un circolo vizioso, che non è così facile da rompere.

Insulino-resistenza

Nel tempo, quasi tutte le donne hanno una diminuzione della sensibilità cellulare all'insulina. Di conseguenza, il diabete mellito del secondo tipo si sviluppa. Non è sempre possibile identificarlo con il glucosio a digiuno, la più informativa è l'implementazione del test di tolleranza.

Di conseguenza, la sindrome metabolica si forma nelle donne con PCOS. Eccessi di estrogeni e androgeni alterano l'intensità e la direzione del metabolismo, a seguito del quale il corpo inizia a depositare riserve nella parte superiore del corpo. Uno dei sintomi della sindrome metabolica è la circonferenza della vita di oltre 80 cm. Fino all'80-85% delle ragazze con malattia policistica soffre di obesità.

L'androgeno aumentato stimola la crescita eccessiva dei capelli nelle aree "maschili": all'interno delle cosce, lungo la linea bianca dell'addome, sopra il labbro superiore, sul mento, ecc. Ciò provoca un significativo difetto estetico e un disagio psicologico tra il gentil sesso.

Interruzione del lavoro di altri organi endocrini

Con il lavoro delle ovaie funzioni strettamente correlate di altri organi endocrini. La progressione della policistica e le sue conseguenze alla fine portano al fallimento della tiroide e del pancreas, delle ghiandole surrenali, ecc.

Raccomandiamo di leggere l'articolo sulle mestruazioni per le ovaie policistiche. Da esso imparerai a conoscere la malattia e il suo effetto sulle mestruazioni e la durata del ciclo in una donna, se hai bisogno di causare periodi durante la malattia policistica, così come il trattamento della malattia.

Cambiamenti nell'alimentazione e livello dell'attività fisica

Non importa quanto possa sembrare banale, una corretta alimentazione e sport sono molto importanti per le ovaie policistiche. E questo non dovrebbe essere una misura temporanea, ma un modo di vivere.

Una dieta arricchita con frutta e verdura fresca aiuterà ad evitare una carenza di vitamine e microelementi. Questa è la prevenzione dello sviluppo di varie malattie - dai disturbi del ciclo mestruale alla patologia del cancro. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alle vitamine A, E, C, gruppo B, selenio, acido folico.

L'obiettivo della nutrizione è fermare il progressivo aumento di peso. Questo, a sua volta, non chiuderà il circolo vizioso degli estrogeni - obesità - patologia dell'utero.

Inoltre, puoi prendere una varietà di complessi. Ma dovrebbero anche essere selezionati correttamente, meglio da una prescrizione del medico. Molti studi dimostrano che l'assorbimento di vitamine e minerali quando sono combinati può essere peggiore rispetto all'uso sequenziale.

Terapia ormonale

Ormoni spesso usati per le ovaie policistiche. Sono usati per diversi scopi:

  • per normalizzare il ciclo mestruale
  • combattere l'infertilità
  • per la prevenzione degli effetti dell'iperestrogenemia,
  • ridurre l'azione dei livelli aumentati di androgeni,
  • per regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Più spesso, vengono prescritti contraccettivi orali. La loro scelta dipende dalle principali manifestazioni cliniche del policistico. Quindi, le droghe come "Yarin" con un pronunciato effetto anti-androgenico, sono le più popolari. Oggi c'è un prodotto simile ma più morbido in vendita - "Jess".

Ma c'è un grande vantaggio di questi farmaci ormonali. Innanzitutto, riduce la produzione dei propri estrogeni e androgeni. Ciò significa che il rischio di fibromi uterini, iperplasia dell'endometrio e polipi, così come le malattie maligne è significativamente ridotto. Per raggiungere questo obiettivo, ci vorranno molti anni.

Di solito, la maggior parte delle volte si riscontra la policistosi quando una donna non rimane incinta. Infatti, in assenza di ovulazione, le possibilità di concepimento sono nettamente ridotte. La soluzione in questo caso è anche la nomina di farmaci ormonali, ma uno spettro diverso. Gli induttori dell'ovulazione sono usati, il più comune è il Clomifene. La dose e lo schema di utilizzo devono essere determinati dal medico tenendo conto della gravità della patologia.

Anche in caso di insulina policistica, l'insulino-resistenza si verifica quasi sempre. Questa condizione può essere prevenuta solo con l'aiuto della correzione della potenza e dei carichi fisici. Con una piccola assunzione di glucosio e un alto livello di utilizzo da parte dei muscoli, la resistenza all'insulina non apparirà. Ma in alcune situazioni, è ancora necessario utilizzare farmaci che aumentano la sensibilità delle cellule del corpo al glucosio. Il più efficace e sicuro - Metformina. L'esperienza clinica mostra che il suo uso regolare a volte porta alla normalizzazione spontanea del ciclo, riduce la progressione della malattia. Sullo sfondo della sua somministrazione, l'induzione dell'ovulazione con Clomifene avviene più efficacemente, anche nelle ragazze che prima non erano sensibili a questo farmaco.

Tecniche operative

La policistosi delle ovaie viene trattata chirurgicamente solo per aumentare la probabilità di ovulazione per la gravidanza successiva. Chirurgia classica - escissione a forma di cuneo delle ovaie. Il fatto è che durante la malattia policistica, sono significativamente ingranditi e coperti da una membrana densa, che si ritiene interferisca con la crescita e la maturazione dei follicoli. Durante l'operazione, è parzialmente rimosso.

La probabilità di gravidanza aumenta bruscamente nei prossimi 3-4 mesi, e poi di nuovo diminuisce progressivamente - le ovaie di nuovo "crescono". Anche durante questo periodo, a volte viene eseguita la stimolazione dell'ovulazione, che aumenta significativamente la probabilità di una riuscita concezione.

Tali operazioni possono essere eseguite più volte, ma se il primo tentativo fallisce, dovresti pensare ad altri modi per risolvere il problema.

Procedure cosmetiche

Non sempre con l'aiuto di droghe, è possibile eliminare tutte le manifestazioni visive di livelli ormonali compromessi. In molti casi, devi anche utilizzare i servizi dei saloni di bellezza. Ad esempio, rimuovere i peli in eccesso. Laser o altri tipi di depilazione aiuteranno a rimuovere i capelli grossolani che sono già cresciuti. Un farmaco ormonale, regolando lo sfondo, non permetterà loro di riapparire.

fisioterapia

La terapia fisica regolare (solo con il permesso del medico) è utile anche per il policistico. Massaggi di varie parti del corpo, nonché una varietà di trattamenti dell'acqua sono i benvenuti. Può essere fito, la doccia di Charcot. Idromassaggio utile e visite regolari in piscina.

Il tumore ovarico policistico è trattato? PCOS è una patologia inesplorata e non ci sono modi per eliminarla radicalmente. Ma la conoscenza e l'esperienza accumulate dimostrano che questa malattia non dovrebbe essere trascurata. Solo un trattamento completo competente per quasi tutta la vita aiuterà ad evitare gli spiacevoli effetti della patologia, incluso il cancro.

Cos'è l'ovaia policistica

Il policistico è una formazione multipla di cisti nelle ovaie a causa dell'ovulazione compromessa. Ha altri nomi: PCOS (sindrome dell'ovaio policistico), malattia dell'ovaio policistico, ovaie policistiche primarie, sindrome di Stein - Leventhal, ovaie cistiche di sclerostomia.

Il processo è sempre bidirezionale. Si verifica a causa di un'interruzione ormonale nel corpo.

Come risultato dei disturbi dell'ovulazione, nelle ovaie si formano cisti multiple, che sono follicoli che non sono scoppiati nel tempo, con contenuto liquido e ovociti non sviluppati.

Questa patologia non può essere ignorata, poiché in seguito può portare alla sterilità. Pertanto, è necessario identificarlo il più presto possibile ed eliminarlo.

Come trattare la patologia?

Ginecologi, ginecologi-endocrinologi, nutrizionisti e chirurghi sono impegnati nel trattamento della sindrome dell'ovaio policistico. Devi capire che la terapia è piuttosto lunga, quindi devi essere paziente e seguire tutte le raccomandazioni del tuo medico.

Gli obiettivi del trattamento sono:

  • normalizzazione del peso corporeo
  • eliminazione dell'iperplasia endometriale,
  • ripristino dell'ovulazione e della funzione riproduttiva,
  • eliminazione dei segni di irsutismo (eccessiva pelosità).

Di norma, iniziano con la correzione del peso di una donna, poiché l'obesità è considerata la causa principale della malattia policistica. La terapia dietetica è associata all'uso di una terapia conservativa. E se tutti questi metodi come risultato sono impotenti, il paziente viene ricoverato in ospedale e ricoverato in chirurgia.

Dieta per la sindrome dell'ovaio policistico per normalizzare il peso e i livelli di ormone

È noto da tempo che gli ormoni sessuali maschili sono prodotti nel tessuto adiposo. E più è, più grande è il loro numero. Non è inutile che l'obesità sia in prima linea nei fattori che provocano l'insorgenza della policistosi, poiché si verifica nel 95% dei casi a causa dell'iperandrogenismo.

La dieta è ridurre il valore energetico degli alimenti consumati a causa di una diminuzione della dieta di carboidrati e grassi. La selezione della dieta quotidiana dovrebbe essere fatta da un dietologo. Rendere il menu si riduce a:

  • limitare i cibi piccanti, salati, piccanti e grassi,
  • consumo di liquidi (migliore dell'acqua naturale) almeno 2 - 2,5 litri al giorno,
  • completo abbandono di bevande alcoliche, farina e dolci.

È necessario aderire ai principi della nutrizione frazionata (almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni). La razione giornaliera di calorie non deve superare le 1800 kcal.

È necessario limitare l'uso di piatti con un alto indice glicemico e includere alimenti ricchi di fibre e proteine ​​nella dieta. Per le donne con una malattia come la policistica, sono proibite le diete mono. In nessun caso non è possibile privarsi del cibo dopo le sei di sera, poiché queste restrizioni possono contribuire all'effetto opposto sotto forma di aumento di peso e deterioramento.

A volte basta solo una terapia dietetica per fare in modo che una donna recuperi un ciclo mestruale regolare e l'ovulazione.

Inoltre, è necessario rispettare la modalità motoria ottimale (è possibile scegliere ciò che è giusto per te: yoga, nuoto, corsa, ecc.), Che non dovrebbe portare all'esaurimento.

Cosa consigliano i nutrizionisti?

Preferenza è data a prodotti come:

  • frutta (agrumi, pere, mele, prugne),
  • frutta secca (prugne, albicocche secche, fichi),
  • verdure (cipolle, peperoni, pomodori, zucchine, melanzane, cavoli, cetrioli, carote),
  • verdi,
  • legumi (piselli, fagioli, fagioli, arachidi),
  • cereali (zucca, sesamo, semi di girasole, riso, pasta dura),
  • oli (oliva, sesamo, semi di lino),
  • uova,
  • latticini a basso contenuto di grassi,
  • carne magra e pesce.

Quali prodotti da escludere?

Come accennato in precedenza, è necessario escludere completamente dal menu prodotti contenenti una grande quantità di carboidrati con un indice glicemico alto. Questi includono:

  • prodotti da forno
  • snack,
  • dolci e cioccolatini
  • marmellate,
  • patate,
  • meloni e cocomeri,
  • miglio e semola,
  • zucchero.

Oltre a questi prodotti, dovresti ridurre drasticamente il consumo:

  • sale,
  • caffè,
  • prodotti del tabacco
  • burro,
  • carni grasse e pesce,
  • grasso,
  • cibo fritto e affumicato.

Trattamento farmacologico: Duphaston, Harvest e altri farmaci

Si ricorre al trattamento farmacologico se la dieta e l'attività fisica non hanno dato alcun risultato. Fondamentalmente, questi due metodi di terapia sono usati in combinazione.

Prima di tutto, cercano di ridurre l'insulino-resistenza prescrivendo le biguanidi. Questi sono agenti ipoglicemici che abbassano i livelli di zucchero nel sangue e sono anche prescritti per l'obesità per normalizzare il metabolismo: metformina, Siofor e Glucophage. La dose viene selezionata individualmente per ciascun paziente, a seconda della gravità delle violazioni. Oltre a ridurre la resistenza all'insulina e normalizzare i livelli di glucosio, questi farmaci normalizzano anche il profilo lipidico. Sono presi sotto il controllo del test del glucosio tollerante e per 3-6 mesi.

Mezzi per stimolare l'ovulazione

После нормализации метаболических нарушений проводят стимуляцию овуляции при помощи антиэстрогенных средств. Regolano il ciclo mestruale, aumentano la produzione ormonale del sistema ipotalamico-ipofisario, determinando l'attivazione delle ovaie, causando la maturazione del nuovo follicolo con il rilascio dell'uovo. Questi farmaci includono Clomifen e Klostilbegit (analoghi).

Il trattamento viene effettuato dal corso. I mezzi di ricezione sono mostrati dal quinto al nono giorno del ciclo mestruale, aumentando gradualmente la dose. Allo stesso tempo, è richiesto il controllo a ultrasuoni obbligatorio. Gli antiestrogeni sono presi per tre o quattro mesi. La dinamica positiva nel trattamento del clostilbegit è la normalizzazione del ciclo mestruale con il ripristino dell'ovulazione. Se ciò non accade, la terapia viene interrotta.

In combinazione con Klostilbegit, è anche consigliabile prescrivere preparati a base di estrogeni, poiché gli antiestrogeni influenzano l'endometrio uterino, facendolo crescere.

Gli estrogeni normalizzano la crescita endometrioide, con il risultato che un ovulo fecondato può impiantarsi normalmente.

Prendili dal nono al quattordicesimo giorno del ciclo mestruale. Un esempio di tali farmaci può servire Estrofem, Femoston, Microfollina.

Farmaci contraccettivi estrogeno-progestinici

Se una donna non pianifica una gravidanza in questa fase della sua vita, le vengono prescritti farmaci estrogeno-progestinici. Sostengono la normale e regolare funzione mestruale, riducono la produzione di androgeni, compensano la mancanza di ormoni sessuali femminili e inoltre hanno un effetto contraccettivo, consentendo così alle ovaie di "rilassarsi" e tornare alla normalità. I farmaci monofasici sono molto popolari. Grazie al loro apporto, la stessa quantità di ormoni viene ingerita ogni giorno (ogni compressa ha una quantità uguale di estrogeni e gestagen nella sua composizione). Questo gruppo include droghe Yarin, Jess, Belara, Regulon, Diane-35.

Vitamine e omeopatia: acido folico, Magne B6, ciclodinone e altri

La terapia vitaminica viene sempre aggiunta al trattamento generale. Per ripristinare il normale funzionamento delle ovaie, aumentare l'immunità e reintegrare le vitamine nel corpo, utilizzare tali farmaci:

  • Acido folico
  • Magne B6,
  • Inofert,
  • Vitamina E,
  • askorutin,
  • Pentovit.

Oltre a tutto questo, è possibile utilizzare preparati omeopatici a base di erbe che ripristinano delicatamente il ciclo mestruale. Il loro rappresentante è Cyclodinone.

Metodi di fisioterapia: massaggi, terapia della leech, esercizio fisico, idroterapia e altro

La fisioterapia nella sindrome dell'ovaio policistico è un metodo di trattamento abbastanza efficace. Ma è molto importante combinarlo con la terapia farmacologica.

Quando esposto a fattori di fisioterapia si verifica:

  • riducendo lo spessore della capsula ovarica,
  • normalizzazione dell'erogazione di sangue e linfa delle ovaie, così come il deflusso di sangue e linfa,
  • diminuzione dell'intensità o completa scomparsa del dolore,
  • rimozione di processi infiammatori.

Avere un buon effetto:

  1. Idroterapia. I bagni di conifere e marine hanno effetto anestetico, antinfiammatorio, lenitivo. L'effetto tonificante ha una doccia circolare e la doccia di Charcot.
  2. La terapia magnetica. Il campo magnetico a bassa frequenza colpisce l'area del colletto, che influisce positivamente sul sistema ipotalamico-ipofisario, che a sua volta regola la funzione ovarica.
  3. Galvanoforez:
    • usando Lidaza. Consiste nell'imporre elettrodi sulla regione delle appendici. Attraverso la corrente galvanica, la sostanza entra nelle ovaie, migliorando la circolazione sanguigna e i processi metabolici,
    • con vitamina B1. È effettuato attraverso il naso, avendo un effetto sull'ipofisi e sull'ipotalamo, che regolano l'attività funzionale delle ovaie.
  4. Massaggi. Massaggiare molto efficacemente l'area del collo, che colpisce il sistema ipotalamico-ipofisario.
  5. Hirudoterapia o terapia della sanguisuga. Effetti su alcuni punti del corpo. La saliva sanguisuga attiva il sistema immunitario, ha un effetto anestetico e antinfiammatorio. Grazie all'irudoterapia, la circolazione sanguigna e linfatica viene ripristinata nei tessuti delle ovaie, i processi infiammatori negli organi del piccolo pelvi vengono rimossi e il funzionamento delle ghiandole sessuali viene ripristinato.
  6. Ginnastica terapeutica Consiste nell'eseguire determinati esercizi che il medico selezionerà.

Tali metodi come bagni di conifere, massaggi e ginnastica medica possono essere facilmente eseguiti a casa, e ci sono anche dispositivi portatili di magnetoterapia che possono essere usati indipendentemente.

Ma in ogni caso, è meglio che un fisioterapista controlli le prestazioni di queste procedure.

Chirurgia policistica: l'efficacia della laparoscopia

Si ricorre al trattamento chirurgico quando i metodi di cui sopra non hanno avuto alcun effetto nell'eliminare la malattia policistica. Di regola viene eseguita la chirurgia laparoscopica. Tale trattamento è anche possibile in qualsiasi fase della gravidanza, è importante solo determinare il dosaggio e la scelta dell'anestesia. Gli strumenti sono inseriti attraverso le tre piccole incisioni nella cavità addominale. Esistono diversi modi per eseguire l'operazione:

  • decorticazione ovarica. Questo rimuove lo strato denso superiore, che porta alla stimolazione della crescita e della maturazione dei follicoli,
  • cauterizzazione. Il laser sull'ovaia fa delle tacche nelle posizioni delle cisti. Il liquido viene versato dalle formazioni. Nel corso del tempo, si forma un tessuto sano con follicoli maturi nell'area dell'incisione,

Ma va notato che la possibilità di rimanere incinta è alta solo nei primi tre o quattro mesi dopo l'operazione.

Quindi il ciclo si interrompe, la funzione ovarica inizia gradualmente a svanire, portando a una ricaduta.

Rimedi popolari: utero di pino, salvia, mumiyo, origano, cumino e altri

Anche i metodi della medicina tradizionale prendevano il loro posto nel trattamento della policistica. È necessario prendere le erbe per tre o quattro settimane, dopo di che viene fatta una pausa di sette giorni, e poi il corso continua. L'effetto è lento, in media arriva in tre mesi.

Va ricordato che applicare solo i metodi della medicina tradizionale non può sbarazzarsi del problema.

Solo un trattamento completo può portare risultati.

Alcune ricette per il policistico:

  1. Borovaya uterus. Contiene fitoestrogeni e phytoprogesterone, che "iniziano il lavoro" delle ovaie. Per la preparazione dei fondi:
    • un cucchiaio di erbe viene versato con un bicchiere di acqua bollente,
    • mettere sul fuoco a bollire per 10 minuti,
    • tre ore insistono
    • bere un cucchiaio 5 volte al giorno.
  2. Sage. È un ottimo antisettico e ha anche un effetto antiossidante e rigenerante. Un cucchiaino di una pianta viene versato con un bicchiere di acqua bollente, lasciato fermentare e bere caldo.
  3. Origano. Normalizza il ciclo mestruale e aiuta nella lotta contro il policistico. Un cucchiaio di erbe viene versato con acqua bollente, lasciato in infusione per un'ora e preso in un cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti.
  4. mummie:
    • bagnato per un'ora in acqua calda
    • mescolarsi a uno stato pastoso,
    • applicato abbondantemente su un tampone da bendaggio,
    • somministrato durante la notte nella vagina per 10 giorni. Ha un buon effetto risolvente.
  5. Baffi d'oro:
    • 25 segmenti della pianta versano 0,5 litri di vodka
    • insisti 2 settimane in un luogo buio e agiti ogni giorno,
    • la tintura viene applicata secondo lo schema: 10 gocce di tintura vengono aggiunte a 20 ml di acqua, quindi ogni giorno il numero di gocce viene aumentato da uno a 26 giorni, quindi ogni giorno viene ridotto di una goccia a 50 giorni,
    • Prendi la tintura due volte al giorno prima di pranzo e prima di andare a letto. I baffi d'oro rafforzano il sistema immunitario, normalizzano i processi metabolici nei tessuti delle ovaie.
  6. Olio di cumino nero Buon stimolatore dell'ovulazione. Preso un cucchiaino al mattino a stomaco vuoto.
  7. Semi di lino Normalizza il livello di androgeni nel corpo. È necessario mangiare 2-3 cucchiai al giorno. È possibile aggiungere alle insalate.
  8. Veleno d'api. È usato in apiterapia (trattamento delle punture di api). Alcuni punti sono influenzati dal veleno, che attiva la circolazione sanguigna e linfatica nelle ovaie.

Va ricordato che può verificarsi una reazione allergica a qualsiasi rimedio, pertanto, quando si applica una prescrizione particolare, è necessario consultare il proprio medico.

Recensioni delle donne sul trattamento

... All'età di 23 anni, mi è stata diagnosticata la PCOS durante la laparoscopia, i sintomi della PCOS, solo periodi irregolari e nessuna ovulazione dovuta alla membrana ovarica densa, peso 65 kg con altezza 170 cm - questo è dopo il parto, e prima della gravidanza il peso era di 60 kg. Dopo la laparoscopia (resezione delle ovaie) rimasta incinta dal secondo ciclo ...

anonimo

https://health.mail.ru/consultation/39564/

... Secondo i risultati degli ultrasuoni e test ormonali mettere PCOS. Per gli ormoni, il medico ha detto che il rapporto sbagliato di FSH e LH (non posso dire le cifre esatte, i risultati dal medico). L'ovulazione a ultrasuoni è, ma le ovaie sono ingrandite e molti follicoli. I tamponi sono normali. Si prescrisse Siofor 500. Dopo 2 mesi dall'inizio del trattamento con il secondo ultrasuono - tutto senza modifiche ...

anonimo

https://health.mail.ru/consultation/153896/

... PCOS è stato diagnosticato sin dalla prima visita dal ginecologo. I periodi irregolari erano fin dall'inizio, mia madre aveva anche questa sindrome. Dall'età di 18 anni ha iniziato a fare regolarmente gli ultrasuoni, per visitare specialisti. Il ciclo era di 35 giorni, ma 2-3 volte l'anno si sono verificati ritardi fino a 2-2,5 mesi. Il mio primo specialista mi ha immediatamente assegnato un corso Diane-35 per 3 mesi. Ho superato il corso, ma dopo la cancellazione, la situazione è presto peggiorata e peggiorata di prima ...

anonimo

https://health.mail.ru/consultation/1925457/

La sindrome dell'ovaio policistico non è una patologia così semplice. A causa delle sue manifestazioni e conseguenze, richiede una diagnosi approfondita e un trattamento a lungo termine competente. Al minimo sospetto di policistosi, è necessario contattare immediatamente il vostro ginecologo per aiuto, poiché la malattia può portare non solo a sensazioni spiacevoli, ma anche a causare infertilità.

Qual è il problema delle ovaie policistiche?

Il termine medico "policistico" si riferisce al numero di cisti o vescicole, in questo caso nella struttura dell'ovaio, che si formano a causa di uno squilibrio ormonale.

In una donna sana, l'ovaia contiene un gran numero di vescicole (follicoli) in cui vivono le uova. In senso figurato, il follicolo è la "casa" dell'uovo. Durante il normale ciclo mestruale, una cellula uovo (meno spesso molte) matura e il follicolo in cui vive cresce e aumenta di dimensioni.

Il quattordicesimo giorno, la cellula sessuale matura è in grado di lasciare la sua "casa", rompendo il guscio della bolla. Il rilascio di un uovo dal follicolo è chiamato ovulazione ed è considerato il momento più favorevole per il concepimento. Dopo aver lasciato l'ovaio, la cellula femminile matura entra nella tuba di Falloppio, dove incontra lo sperma, e c'è una concezione di una nuova vita. E se un tale incontro non avviene, tra un paio di settimane ci sarà un'altra mestruazione.

Nella ghiandola genitale malata, il processo di maturazione delle uova è rotto, rimangono all'interno del follicolo. Un'ovaia policistica ha una capsula densa e densa che impedisce il rilascio di un uovo. Questa situazione si ripete per diversi mesi, le bolle difettose diventano sempre di più. L'ovaia cresce di dimensioni e diventa come un grappolo d'uva. Nel corpo prevale la sintesi degli ormoni sessuali maschili (androgeni). Una donna affronta l'infertilità. Dopotutto, se non c'è l'ovulazione, la fecondazione non si verificherà.

Inoltre, la mancanza di gravidanza non è l'unico problema che preoccupa una donna. Le principali manifestazioni delle ovaie policistiche sono:

  • ciclo mestruale irregolare, con ritardi superiori a 10 giorni o assenza per 2-6 mesi,
  • problemi estetici - deterioramento della pelle, acne e acne sul viso, unto dei capelli,
  • la crescita dei capelli in luoghi atipici per una donna - le antenne sopra il labbro superiore, la pelosità sul mento, il petto, intorno ai capezzoli, sui fianchi,
  • aumento di peso in poco tempo (di 10-15 kg o più) e depositi di grasso si accumulano di più intorno alla vita e l'obesità è chiamata "di tipo maschile",
  • umore depresso, depressione, irritabilità,
  • la progressione della malattia causa un disturbo metabolico, che porta inevitabilmente all'emergenza di ipertensione e diabete mellito.

Se trovi almeno uno dei suddetti sintomi della malattia in tua figlia o te stesso, questa è un'occasione per consultare un medico.

Dopo aver identificato sintomi spiacevoli, una donna è preoccupata per la domanda: "E 'possibile curare le ovaie policistiche e rimanere incinta? C'è salvezza? Quale dottore contattare?

Anche se non stai pianificando una gravidanza, o tutti i suddetti sintomi di malattia ovarica policistica non sono pronunciati in te, non puoi ignorarli e non considerarli un pericolo per la salute.

Quale medico tratta policistico?

E in generale, il trattamento dell'ovaio policistico? È impossibile curare completamente questa patologia ormonale. Ma ottenere la remissione della condizione ed eliminare alcune delle sue manifestazioni è non solo possibile ma necessario. Pertanto, prima di tutto, è necessario contattare un ginecologo, ma piuttosto un ginecologo-endocrinologo.

Il medico esaminerà lo sfondo ormonale, prescriverà un'ecografia pelvica e quindi selezionerà il trattamento. Il corso della terapia è lungo, richiede monitoraggio e correzione costanti.

Quando si manifestano problemi metabolici, manifestazioni di cui sarà l'ipertensione, l'obesità o il diabete mellito, è necessaria la consultazione e l'osservazione dinamica da parte di un terapeuta, cardiologo ed endocrinologo.

Per migliorare le condizioni della pelle sono necessarie procedure da un cosmetologo e nei casi più gravi è possibile ricorrere al trattamento da un dermatologo.

La perdita di peso, senza la quale la terapia dell'ovaio policistico è inefficace, ha bisogno di supporto nutrizionale.

Sindrome dell'ovaio policistico

Tuttavia, usare in pratica "sindrome dell'ovaio policistico" non è del tutto corretto e corretto.

Questa diagnosi è approvata dal medico quando i cambiamenti principali del tipo anatomico e fisiologico.

Presume violazioni del tipo secondario. La stessa sindrome fornisce l'integrazione dello stato nell'aggregato e viola il significato del nome e dell'essenza della diagnosi.

È uno dei motivi per cui le donne diventano sterili. La base di questa diagnosi è stanza, causata da uno squilibrio dei livelli ormonali.

La sindrome dell'ovaio policistico è spesso la causa più comune di insuccesso nei giorni critici, così come l'infertilità. Dal 5 al 15% delle donne sono esposte a questa malattia. Va notato che questa sindrome è inerente solo alle donne che hanno raggiunto l'età riproduttiva.

La stessa sindrome dell'ovaio policistico è una malattia endocrina. È caratterizzato da deformazioni delle ovaie, vale a dire la loro strutturazione e funzioni.

Si trova spesso nelle donne e causa un'ulteriore diagnosi di infertilità. Come tale, non ci sono ragioni precise e precise che contribuiscono alla formazione di questa sindrome. Tuttavia, è noto che le donne con queste malattie hanno una ridotta sensibilità all'insulina. Questo può portare al fatto che direttamente nel sangue delle donne c'è la circolazione di insulina in un volume aumentato.

Inoltre, un aumento del livello di insulina contribuisce alla stimolazione delle ovaie a un eccesso di ormoni appartenenti al gruppo di ormoni sessuali maschili, vale a dire androgeno. Questo ormone contribuisce alla violazione non solo della struttura, ma anche della funzionalità delle ovaie.

L'androgeno, soprattutto, ha un effetto dannoso sul processo più importante nel corpo di una donna: l'ovulazione. Come sai, senza un tale processo, rimanere incinta da una donna non funzionerà. Inoltre, il guscio esterno dell'ovaio inizia ad aumentare, si ispessisce.

Questo è facilitato dall'influenza degli ormoni nel gruppo maschile. A causa delle circostanze in cui la membrana delle ovaie deve essere ingrandita, il follicolo già maturo non è in grado di rompere la membrana. Il follicolo, che non è in grado di rompere, comincia a riempirsi di liquido.

Cause della malattia

Quindi, per evitare una tale patologia, è necessario conoscere le cause che contribuiscono alla malattia.

Dovrebbe essere notato che è normale quando una donna sana sviluppa da cinque a sei follicoli in un mese. Si formano con le uova e poi crescono fino a un certo punto e scoppiano quando inizia il periodo di ovulazione.

Quei follicoli contenenti la cellula uovo più vitale subiscono questo processo. I follicoli rimanenti possono essere invertiti a causa di influenza ormonale. Come notato in precedenza, una cisti follicolare si sviluppa quando l'equilibrio ormonale di una donna viene disturbato.

Ora possiamo concludere che le cause contribuiscono allo sviluppo della malattia dell'ovaio policistico:

  • Diminuzione della sensibilità all'insulina è uno dei motivi.

  • Inoltre, la sensibilità del tipo compensativo di iperproduzione diminuisce. Come notato in precedenza, sotto l'influenza di un componente come l'insulina, il processo di ovulazione è disturbato.
  • Un altro problema comune è il fallimento del sistema riproduttivo femminile., cioè il fallimento nella regolazione dell'ipotalamo - pituitaria.
  • Malattie infiammatorie Le ovaie legate al lavoro sono anche una delle ragioni per l'ulteriore sviluppo della malattia.
  • Disfunzione della corteccia surrenale in grado di sintetizzare gli androgeni è anche una delle cause della malattia.

Tale diagnosi è stata registrata non solo nelle donne che hanno raggiunto l'età riproduttiva, ma anche nelle adolescenti in età di transizione.È l'inizio dello sviluppo della malattia che contribuisce all'emergenza dello stress, a qualsiasi grave malattia infettiva e a cambiamenti drastici nel clima, può avere un impatto globale sulla formazione e sull'ulteriore sviluppo di questa malattia.

Descrizione della malattia

La sindrome dell'ovaio policistico è una malattia caratterizzata da alterata funzione ovarica.. Questa patologia può ancora essere chiamata sindrome poliendocrina.

Ogni mese, si formano diversi follicoli nell'ovaia della donna. Durante l'ovulazione, solo quella in cui la cellula uovo è più vitale scoppia. Il resto sotto l'influenza degli ormoni corrispondenti subisce un processo di sviluppo inverso.

Se il corpo è disturbato dall'equilibrio degli ormoni, in cui c'è un eccesso di estrogeno, androgeno e progesterone prodotto in quantità insufficiente, allora questo meccanismo è difficile. I follicoli non possono dissolversi. Invece, si trasformano in cisti. Il numero di tali formazioni con ogni ciclo aumenta. Nel corso del tempo, l'ovaia è quasi completamente coperta da loro. I medici diagnosticano policistico.

Quali sono le caratteristiche della sindrome dell'ovaio policistico?

Il policistico si manifesta a modo suo in donne diverse. Il più delle volte, il paziente ha uno o più dei segni sintomatici più importanti:

  • violazione del ciclo mestruale sotto forma di irregolarità, ritardi, completa assenza di mestruazioni,
  • infertilità,
  • eccessiva crescita dei peli del viso, del torace e dell'addome,
  • sanguinamento uterino,
  • lieve dolore alle ovaie,
  • ipertensione
  • acne, acne sulla pelle,
  • un brusco aumento di peso di 10-15 kg,
  • modifica del tono della voce,
  • calvizie maschile
  • infertilità.

Metodi di trattamento

I modi per combattere la malattia sono selezionati dal ginecologo per ogni donna individualmente. Il trattamento dipende da molti fattori: la gravità dei sintomi, l'età del paziente, la presenza di obesità, il desiderio di rimanere incinta.

Oltre al ginecologo, i seguenti sono coinvolti nel trattamento della PCOS:

Le donne devono capire che è impossibile recuperare completamente dalla policistica. Ma eliminando le manifestazioni cliniche è possibile raggiungere l'obiettivo principale: concepire e dare alla luce un bambino.

I compiti principali nel trattamento di PCOS:

  • perdita di peso (in caso di obesità),
  • normalizzazione dei livelli ormonali,
  • stimolazione dell'ovulazione (con il desiderio di una donna di concepire un bambino).

Regime di trattamento

Per eseguire i compiti principali della terapia, una donna è il trattamento raccomandato, che comprende diversi passaggi:

    Dieta e sport In presenza di eccesso di peso, al paziente viene prescritta una dieta a basso contenuto calorico che fornisce la perdita di peso. Dieta combinata con lo sforzo fisico, che sono progettati per aiutare a perdere peso, ma non dovrebbe esaurire la donna.

In ogni fase del trattamento, il medico controlla i risultati, valutando l'efficacia della tattica scelta. Se necessario, sono collegati ulteriori metodi, la terapia medica viene regolata. Pertanto, l'auto-trattamento di PCOS è inaccettabile! Ignorare le prescrizioni mediche è un percorso diretto verso l'infertilità e lo sviluppo di gravi complicanze, come il cancro al seno o il cancro dell'utero.

Raccomandazioni dietetiche

Una delle condizioni importanti è una dieta corretta e sana, che fornisce un miglioramento dello stato. In alcuni casi, la conformità con la dieta può portare a un risultato tanto atteso - la gravidanza.

Raccomandazioni dietetiche di base:

  1. Grasso ridotto Particolarmente dannosi per la PCOS sono i grassi animali. Aumentano il colesterolo, che porta ad un aumento della produzione ovarica di androgeni.
  2. Abbastanza proteine Sono responsabili per il rinnovo dei tessuti. Una diminuzione delle proteine ​​è irto di una diminuzione della sintesi di enzimi che assicurano la ripartizione dei grassi. Pertanto, la quantità giornaliera di proteine ​​è 90-100 g.
  3. Cibo calorico ridotto Un nutrizionista competente aiuterà a calcolare la quantità giornaliera di cibo corrispondente al peso corporeo ideale.
  4. I pasti dovrebbero includere carboidrati lenti - alimenti con un basso indice glicemico. E i carboidrati veloci dovrebbero essere abbandonati quando possibile.
  5. Si consiglia di mangiare cibi bolliti, in umido o al forno. Piatti fritti non utili, in salamoia.
  6. Hai bisogno di mangiare circa 5-6 volte al giorno. In questo caso, la porzione dovrebbe essere piccola.
  7. Il calcolo del consumo di liquidi al giorno è calcolato dal rapporto: per 1 kg di peso - 30 ml.
  8. Si raccomanda di ridurre significativamente la quantità di sale nella dieta.
  9. Smetti di fumare e alcol. Il tabacco e gli spiriti attivano la produzione di androgeni da parte del corpo.
  10. Diversificare le vitamine della dieta. Alimenti particolarmente utili contenenti vitamina C.

Trattamento farmacologico: Duphaston, Siofor, Regulon, Metformin, Yarin, Clostilbegit, Jess, Veroshpiron, acido folico, vitamine e altri farmaci

I principali gruppi di farmaci usati per il trattamento della PCOS sono:

  1. Contraccettivi orali. Tali fondi sono prescritti per ripristinare l'equilibrio ormonale del corpo. Ma sono raccomandati solo se una donna non pianifica una gravidanza nel prossimo futuro. Le medicine possono ridurre la gravità dell'irsutismo, migliorare la pelle, ridurre l'iperplasia endometriale. Contraccettivi più spesso raccomandati:
    • Janine,
    • regulone,
    • Diane-35,
    • Bielorussia,
    • Yarina,
    • Jess.
  2. Farmaci che stimolano l'ovulazione. Queste medicine sono prescritte alle donne che pianificano di concepire un bambino. Il più delle volte ricorrere all'uso di tali farmaci:
    • clomifene,
    • Clomid,
    • Clomid,
    • Duphaston,
    • Fertomid,
    • Utrozhestan.
  3. Antiandrogeni - farmaci che bloccano gli ormoni sessuali maschili:
    • Flutamide,
    • Veroshpiron.
  4. Farmaco con gonadotropina. Se la stimolazione dell'ovulazione non ha fornito i mezzi sopra indicati, includere i farmaci in terapia:
    • Gonal-F,
    • Ovitrel,
    • Puregon,
    • Luveris,
    • Pregnil.
  5. Medicinali che aumentano la sensibilità del corpo all'insulina. Questi farmaci sono progettati per combattere il diabete. Con SKPYa è stata rilevata l'incapacità dei tessuti di rispondere correttamente all'insulina ormonale. Di conseguenza, il glucosio non viene assorbito dalle cellule. La sua concentrazione nel sangue è significativamente aumentata. Le ovaie in risposta producono un gran numero di ormoni maschili, per ridurre la sintesi di cui sono consigliati i farmaci ipoglicemici:
    • Siofor,
    • metformina,
    • Metfogamma,
    • Bagomet,
    • Glucophage.
  6. Vitamine. Per il rafforzamento generale e il miglioramento del lavoro delle ghiandole sessuali, al paziente vengono prescritte vitamine B, E, C, acido folico. Il magnesio B6 può essere incluso nella terapia, fornendo il minerale necessario per la donna. Consigliato per ricevere il farmaco Inofert (arricchisce il corpo con inositolo e acido folico).

Metodi di fisioterapia: hirudotherapy (trattamento con sanguisughe), idroterapia, massaggio e altri

Ampiamente usato per il trattamento della fisioterapia policistica. È l'irritante che scatena i processi di recupero nel corpo.

Ti permette di raggiungere i seguenti risultati:

  • per assottigliare il guscio denso dell'ovaia,
  • ridurre la gravità dell'infiammazione
  • ridurre o eliminare completamente il dolore (se presente),
  • normalizzare il metabolismo
  • migliorare la microcircolazione e il flusso linfatico nel sistema riproduttivo.

Questo trattamento ha diverse controindicazioni:

  • esacerbazione di malattie croniche
  • eventuali patologie che si verificano nella fase acuta,
  • sindrome ipertermica
  • la presenza di processi infettivi
  • sanguinamento uterino,
  • disturbi neuropsichiatrici,
  • malattie del sangue
  • oncologia,
  • patologie del sistema riproduttivo (polipi nell'utero, condilomi nella vagina, displasia).

Inoltre, il trattamento fisioterapico richiede il rispetto di determinate regole, ignorandone le quali possono trasformarsi in conseguenze spiacevoli. Pertanto, per utilizzare a casa speciali dispositivi portatili per la fisioterapia senza la raccomandazione di un medico è assolutamente controindicato.

Eventi consigliati

Con le ovaie policistiche, i seguenti metodi ne trarranno beneficio:

  1. Galvanoforesi con Lidazo. Con l'aiuto della corrente galvanica, il farmaco penetra nelle gonadi (ghiandole sessuali). L'attività enzimatica viene stimolata nelle ovaie, il metabolismo e la circolazione sanguigna sono migliorati.
  2. Idroterapia. Una procedura piacevole prevede l'adozione di bagni marino, cloruro di sodio, pino. La temperatura dell'acqua varia tra 34-36 ° C. L'idroterapia ha effetto antinfiammatorio, analgesico e lenitivo. La procedura prevede la stimolazione della circolazione sanguigna nel sistema riproduttivo. Non solo i bagni possono essere utilizzati, ma anche una doccia circolatoria, la doccia di Charcot.

Trattamento chirurgico

Se la terapia conservativa non ha fornito risultati positivi dopo 1 anno, il ginecologo consiglia di ricorrere all'intervento chirurgico.

Questo metodo è finalizzato al raggiungimento dell'ovulazione e al ripristino della fertilità del paziente (sua capacità di generare figli).

Lo scopo principale dell'operazione è distruggere o rimuovere una parte dell'ovaia che produce androgeni.

Tipi di operazioni

Quando il policistico usa questi tipi di chirurgia:

  1. Resezione del cuneo La parte dell'ovaia contenente il maggior numero di cisti viene asportata. Questo è uno degli interventi più efficaci. Dopo di lui, c'è un recupero del ciclo mestruale e dell'ovulazione nell'85% dei pazienti.
  2. Elettrocoagulazione (cauterizzazione). Sulle ovaie, il medico con un elettrodo ad ago fa piccole "tacche". Questo intervento è considerato una procedura benigna. Con una tale operazione il rischio di adesione è minimo.

L'efficacia dell'intervento chirurgico è a breve termine. L'ovaia ha la capacità di recuperare rapidamente. Pertanto, si raccomanda a una donna di provare a concepire un bambino entro 4-5 mesi dopo la laparoscopia.

Trattamento omeopatico: Cyclodinone, Witch Hazel, Aurum Jodis e altri rimedi

Tale terapia è in grado di fornire risultati positivi se selezionati individualmente per ciascun caso specifico. Uno specialista competente, prima di prescrivere i rimedi omeopatici, eseguirà la diagnostica necessaria (ad esempio, secondo Voll).

I seguenti farmaci possono essere usati per trattare l'ovaio policistico:

  • Berberis,
  • API,
  • Amamelide,
  • borace,
  • Lycopodium,
  • Aurum Jodis,
  • Cyclodynon,
  • Aurum Metallicum,
  • Fosforo.

Rimedi popolari per normalizzare l'equilibrio degli ormoni, ripristinare il ciclo delle mestruazioni e dell'ovulazione

Molte donne praticano il trattamento con metodi popolari. Tale terapia è un'ulteriore possibilità di ripristinare il corpo. Tuttavia, questi strumenti possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. E va ricordato che tali ricette non sono in grado di sostituire il trattamento prescritto da un medico.

Le tinture e le erbe non sono raccomandate per essere combinate con farmaci contraccettivi. Gli ormoni sintetici a base biologica (contenuti nelle erbe) non possono essere combinati.

Borovaya uterus

La pianta, ufficialmente chiamata ortiliaca unilaterale, è usata per trattare un'ampia varietà di malattie ginecologiche nelle donne. I mezzi preparati sulla base dell'utero del boro, possono essere utilizzati per un lungo periodo (circa 1 anno).

L'effetto terapeutico in policistico fornisce tali ricette:

  1. tintura:
    • erba secca (80 g) viene versata con vodka (0,5 l),
    • Insista significa in un luogo buio per 1 settimana,
    • utilizzare la tintura di 0,5 cucchiaini. tre volte al giorno prima dei pasti.
  2. Infusione d'acqua:
    • erba (1 cucchiaio. l.) versato acqua bollente (1 cucchiaio),
    • Insista significa circa 60 minuti,
    • bere l'infusione risultante è raccomandato per 1 giorno.

Trattamento con veleno d'api

Tutti i prodotti delle api (miele, propoli, veleno d'api) hanno poteri curativi. Questi componenti sono usati nel trattamento di un'ampia varietà di patologie.

La più grande attività terapeutica è il diverso veleno d'api. È usato nelle malattie ginecologiche, come policistica, infertilità, ciclo mestruale disturbato, adnexite cronica.

Tuttavia, l'apiterapia (puntura d'ape) ha alcune controindicazioni. Il veleno che emette l'ape è quasi buono come il serpente. Pertanto, ricorrere a tali metodi di trattamento è possibile solo previa autorizzazione del medico e sotto la guida di uno specialista competente.

Tamponi Mumiyo

La procedura di trattamento si svolge come segue:

  1. In acqua tiepida (una piccola quantità) diluire il mumiyo (100 g). Lasciare per 1 ora.
  2. Mescolare accuratamente il prodotto fino ad ottenere una miscela omogenea e pastosa.
  3. Tampone igienico inumidito abbondantemente con la composizione della mummia.
  4. Introdurlo nella vagina di notte.

Tale trattamento dovrebbe essere effettuato ogni giorno per 10 giorni.

È severamente vietato utilizzare tamponi con la mamma durante le mestruazioni.

Semi di lino

I semi di lino in combinazione con il tè verde possono aiutare a stabilire gli ormoni. Questi componenti contribuiscono alla rimozione degli ormoni maschili dal corpo.

Per questo è raccomandato:

  • uso quotidiano di 2 cucchiai. l. semi di lino,
  • prendere l'estratto di tè verde 300-400 mg.

I semi di lino hanno una serie di controindicazioni, quindi non tutti i pazienti possono avvicinarsi a tale terapia.

Tintura di baffi dorati

L'effetto curativo ha un tale rimedio:

  1. 20-35 articolazioni dei baffi d'oro vengono versate con vodka (0,5 l).
  2. L'infusione viene trasferita in un luogo buio per 14 giorni.
  3. Filtrare.
  4. Prendi a stomaco vuoto al mattino e alla sera. Il primo giorno, utilizzare 10 gocce, dopo averli diluiti in 1 cucchiaio. l. acqua. Il secondo giorno, la dose viene aumentata di 1 goccia. Quindi, aggiungendo 1 goccia ogni giorno, raggiungi 35. Quindi iniziano a ridurre la dose. Riduci 1 goccia ogni giorno.

Un trattamento efficace comprende 5 corsi di questo tipo. Ci devono essere pause tra loro. L'intervallo tra i cicli 1 e 2 è 1 settimana. Tra corsi successivi - 10 giorni.

Trattamento di cumino nero

I semi e l'olio di questa pianta si distinguono per un effetto immunostimolante e garantiscono il ripristino dell'equilibrio ormonale.

Si consiglia di trattare con policistico con questo strumento:

  1. Una piccola radice di zenzero finemente strofinato.
  2. Le materie prime versano acqua bollente (2 cucchiai.).
  3. Su un fuoco piccolo, la miscela viene fatta bollire per mezz'ora.
  4. Dopo aver rimosso dal fuoco, un po 'di miele (per il gusto) e olio di cumino nero vengono introdotti nel brodo nella quantità di 2 cucchiaini.

Bevi un drink due volte al giorno per 1 bicchiere.

Decotto salvia

Per stimolare l'ovulazione, il recupero del ciclo mestruale, vengono utilizzati i seguenti mezzi:

  1. I semi e l'erba salvia sono mescolati in proporzioni uguali.
  2. La miscela (1 cucchiaio L.) viene versata con acqua bollente (1 cucchiaio).
  3. Lasciare fermentare (circa 30-40 minuti).
  4. Il miele può essere aggiunto alla bevanda (1 cucchiaio) per migliorare il gusto.

È necessario usare mezzi 2-3 volte al giorno, bevendo su 1 vetro.

Prognosi del trattamento: puoi rimanere incinta

Se la patologia viene rilevata nel tempo e viene intrapreso un trattamento adeguato (prescritto dal medico), allora la donna ha tutte le possibilità di rimanere incinta naturalmente, sopportare e dare alla luce il bambino.

Le donne incinte dovrebbero essere monitorate dal medico durante l'intera gravidanza e assumere i farmaci prescritti, poiché vi è un alto rischio di aumentare gli androgeni nel corpo che possono causare aborto spontaneo.

Se il trattamento a lungo termine non fornisce un risultato, viene utilizzata la laparoscopia, che consente (come indicato sopra) all'85% delle donne di godere della gioia della maternità.

Possibili conseguenze: cosa succederà se non si cura la malattia

La mancanza di trattamento può portare a risultati disastrosi. L'equilibrio ormonale disturbato può provocare le seguenti conseguenze:

  • infertilità,
  • sviluppo del diabete,
  • la formazione di tumori dell'utero, appendici,
  • comparsa di ipertensione,
  • tendenza al sanguinamento uterino,
  • lo sviluppo di patologie del cuore.

La mancanza di un trattamento adeguato per lungo tempo minaccia una donna non solo con infertilità, ma aumenta anche significativamente il rischio di sviluppare oncologia.

Recensioni di donne sui metodi di trattamento

Ho l'ovaio policistico. Su consiglio di un medico, bevo Yarin. Il corso è di 6 mesi. Poi ancora per test e trattamenti. Mentre il dottore e io stavamo progettando di ripristinare il ciclo, stavo saltando così, era semplicemente orribile. Per 4 mesi dopo aver ricevuto Yarina, tutto inizia e termina giorno dopo giorno. Ma il problema è che non riesco ancora a rimanere incinta. Pertanto, ho molta paura della fine di prendere le pillole.

L'ospite

http://sovet.passion.ru/l.php/polikistoz-yaichnikov-kak-lechit_2.htm

Hanno anche diagnosticato la malattia dell'ovaio policistico, hanno offerto ormoni e chirurgia, hanno rifiutato. Fu trattata con Badami e radioterapia (anche se lei non ci credeva davvero, ma decise di provarlo, e poi a 18 anni fu orribile - era forte), mi aiutò, poi le ovaie multifollicolari scrissero. Come pianificare l'acciaio: è rimasta incinta la prima volta.

Olga Storozheva

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/planirovanie_beremennosti/polikistoz_jaichnikov_1367560305/

Un anno fa, non ero stato con M per 2 mesi, pensavo B, ma no, l'ecografia e l'analisi ormonale lo fecero, la prolattina fu aumentata, che bloccò l'ovulazione, e mi fu diagnosticata la policistica, un anno e mezzo vidi la mediana OK, dopo l'annullamento nel secondo ciclo divenni incinta

alex

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/planirovanie_beremennosti/polikistoz_jaichnikov_1367560305/

Ho una malattia policistica da quando avevo 16 anni, in modo che un'altra mestruazione arrivasse a 20 anni, bevo duphaston da 16 a 25 anni, poi c'è stata una gravidanza indesiderata, che si è conclusa con un aborto, subito dopo ho iniziato a prendere Diane-35 nel primo ciclo. L'ha visto 2 anni (solo sposato, B non ha progettato), sul suo annullamento il mese non è venuto 4 mesi, si è rivolto al dottore. ancora una volta hanno nominato una pasta secondo lo stesso schema, un corso di vitamine, ultrasuoni in dinamica ogni mese, non c'è mai stata un'ovulazione, B. non è venuto, quindi sono passati 2 anni, poi c'è stata la prima laparoscopia (dopo di essa i 3 cicli mensili sono arrivati ​​da soli, poi il duff è tornato di nuovo ), il secondo lapara seguì poco più di un anno e dopo quello per 3 mesi il tanto atteso B. arrivò senza pillole.Ora abbiamo 9 settimane, conservato da duphaston e un sacco di vitamine!

nuovo venuto

http://detstvo.ru/forum/vse-pro-beremennost/2831-polikistoz-yaichnikov-i-beremennost-3.html

L'ovaio policistico è una patologia che spesso è alla base dell'infertilità femminile. Ma oggi la malattia viene curata con successo. Molte donne con questa diagnosi diventano madri felici. Pertanto, non mollare. La terapia tempestiva porterà la gioia della nascita di una nuova vita.

Dieta e stile di vita

Si ritiene che il sovrappeso innesca o contribuisca al lancio di disturbi ormonali. Pertanto, la lotta contro l'eccesso di peso - la chiave del successo. Ma non perdere peso in modo brusco e siediti su una dieta super-rigida. È sufficiente eliminare dalla dieta l'alcol grasso, dolce, salato, affumicato. Mangia più verdure, verdure, frutta, fibre, latticini, vitamine.

Eccessivo stress psicologico e stress portano a un malfunzionamento degli organi del sistema endocrino. Pertanto, è necessario eliminare i fattori di stress e bilanciare il lavoro, lo studio, il riposo e l'attività fisica. La normalizzazione dello stile di vita è una componente importante del trattamento.

Metodi popolari

Puoi provare a ripristinare il normale funzionamento delle ovaie con erbe che riducono la produzione di androgeni. Il più grande effetto antiandrogeno è visto nei semi di lino, nella liquirizia, nella cannella, nel basilico, nella spazzola rossa, nell'utero del boro, nella menta. Le erbe possono essere preparate e prese sotto forma di infusi, tè, aggiunti al cibo.

La policistosi delle ovaie non può essere curata con le sole erbe ed è impossibile rifiutare la terapia suggerita dal medico. La medicina a base di erbe può servire solo come aggiunta al trattamento principale.

Metodi chirurgici

Quando tutti i metodi di trattamento sono stati provati, ma l'effetto non è raggiunto, procedono con i metodi chirurgici. L'essenza dell'operazione è distruggere la capsula densa dell'ovaio policistico, in modo che l'uovo possa sfuggire dal follicolo senza ostacoli e rimuovere il tessuto dell'organo modificato dalla cisti.

Esistono 2 tipi di operazione:

  • resezione a cuneo (escissione), in cui viene rimosso un "pezzo" di ovaia inferiore e la sintesi degli ormoni maschili è significativamente ridotta,
  • perforazione laser o elettrica, quando piccoli fori sono fatti sulla spessa membrana ovarica che consente all'uovo di uscire.

Ma i metodi operativi non sono sempre buoni per le donne. Perché il tessuto ghiandola rimosso contiene i follicoli della cosiddetta riserva di uova future, che è quasi impossibile da ripristinare. Inoltre, dopo ogni intervento chirurgico può sviluppare aderenze, che impediscono l'inizio della gravidanza.

Previsione della gravidanza

L'ovaio policistico riduce le possibilità di una maternità felice. Ma un trattamento tempestivo per il medico e regimi terapeutici opportunamente selezionati consentono di ottenere una gravidanza tanto attesa. Sii paziente - il trattamento è lungo, ma ne vale la pena.

Mantenere uno stile di vita sano e il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico ti aiuterà a rimanere incinta e a fare un bambino sano.

Autore: Oksana Ivanchenko, ginecologo,
specificamente per Mama66.ru

Qual è il pericolo della terapia ormonale?

Il policistico non è una malattia separata, ma è una causa o un effetto collaterale di altre malattie. Prima di trattare l'ovaio policistico, è necessario assicurarsi che la malattia sia presente. Per fare questo, al primo segno di problemi con il funzionamento del sistema riproduttivo, è necessario visitare un istituto medico, dove lo specialista condurrà una serie di misure diagnostiche, una delle quali è quella di prendere l'anamnesi. Vi è una maggiore secrezione di androgeni ed estrogeni, ipersecrezione di insulina.

La terapia ormonale può causare disturbi ormonali.

Il problema si riferisce al numero di condizioni patologiche causate da disturbi ormonali. Spesso, il policistico è combinato con disturbi mestruali e problemi nel concepire un bambino. I principali fattori che sono necessari per combattere la sindrome sono:

  • corretta alimentazione,
  • sport sistematici,
  • astenendosi dalle cattive abitudini, che si manifestano nell'uso di alcol e fumo,
  • controllo del peso.

Il trattamento principale per la normalizzazione dell'agente ormonale è l'uso di farmaci speciali. Sfortunatamente, non esiste un rimedio speciale per questo disturbo, ma alcuni farmaci riducono significativamente la probabilità di altre gravi malattie, come il diabete, il cancro dell'utero, l'infertilità, le malattie cardiache, ecc.

Se il paziente non desidera una gravidanza futura, i contraccettivi orali combinati vengono utilizzati per la terapia terapeutica. A causa delle sue proprietà anti-androgeniche, il ciclo mestruale è regolato. I seguenti farmaci hanno queste proprietà:

Chloe Contraceptive Pills

Se c'è una mancanza di effetto dell'effetto antiandrogenico di COCK, quindi sono combinati con l'assunzione di antiandrogeni (Androkur) dal giorno 5 al giorno 15 del ciclo mestruale. Assicurati che questa terapia sia combinata con il controllo di tutti i parametri del sangue. La durata del trattamento può durare per 6-12 mesi.

Va notato che i farmaci ormonali portano a vari effetti collaterali, principalmente al fatto che una donna non può avere figli in futuro. Inoltre, il ciclo delle mestruazioni è disturbato e in genere compaiono gravi problemi di salute. È molto importante rifiutare l'autotrattamento e l'incuria delle proprie condizioni, quindi è necessario visitare regolarmente l'istituto medico in modo che il medico curante possa diagnosticare e correggere lo studio.

Con un trattamento corretto e tempestivo, la prognosi è favorevole, i sintomi possono passare e la donna fa e dà alla luce un bambino sano. Tuttavia, per controllare la sfera ormonale avrà bisogno di una vita. Tuttavia, se non curato o quando manca il tempo, l'infertilità può durare per anni. E dopo l'inizio della menopausa, il diabete di tipo 2 può aderire, in questo caso è molto più difficile rispondere alla domanda su come curare la malattia dell'ovaio policistico.

Molte persone sono interessate a come trattare l'ovaio policistico, per molti aspetti la terapia dipende dal grado di danno all'organismo, dalle manifestazioni e dal tipo di malattia, quindi a questi fattori dovrebbe essere prestata maggiore attenzione.

Trattamento di policistico senza ormoni

Il trattamento viene solitamente prescritto non solo da un ginecologo, ma da un ginecologo-endocrinologo. Tutto inizia con cure mediche, farmaci, permettendo di stabilizzare la sfera ormonale. Il medico può raccomandare una dieta speciale per ridurre il peso corporeo, raccomandare sport, perché più alto è il peso corporeo, più disturbi ormonali si aggravano. Nelle forme più lievi di questa malattia, tutte le violazioni possono andare via dopo aver perso peso.

La metformina può essere prescritta per aiutare l'organismo a utilizzare correttamente l'insulina. Nel caso in cui la donna è preoccupata per l'infertilità, il medico stimola l'insorgenza dell'ovulazione prescrivendo il clostilbegit a metà del ciclo o altri farmaci. L'inizio dell'ovulazione è controllato dagli ultrasuoni. Uno specialista osserva l'ovaio policistico, i farmaci mostrano una buona efficacia,

Nel caso in cui il trattamento sia inefficace, il ginecologo-endocrinologo raccomanda laparoscopia (escissione chirurgica o laser delle cisti ovariche). L'operazione ha i suoi rischi: si possono formare cicatrici, le ovaie possono essere deformate. Di solito viene nominata come ultima risorsa. Poiché le cause della malattia non sono completamente comprese, anche le misure preventive non possono garantire che la malattia non si verifichi. Eppure, le donne devono controllare tutto, sono più attente alla loro salute e quando compaiono i primi sintomi di disturbo, consultate un medico.

Il trattamento viene solitamente prescritto da un ginecologo-endocrinologo.

Secondo le statistiche, nel nostro tempo, circa l'8-10% delle donne in età riproduttiva sono diagnosticate con malattia ovarica policistica, che causa un fallimento del ciclo mestruale, a volte peggiorando significativamente le condizioni di una donna e la sua qualità di vita. Tuttavia, la complicanza più grave è chiamata la comparsa di infertilità e anche nelle donne non donatrici.

L'etimologia e le cause della policistosi regolano direttamente l'ulteriore processo di trattamento della malattia. Questa malattia è un tipo di malattia endocrina caratterizzata da cambiamenti nelle ovaie. Di solito questi cambiamenti sono dovuti a disturbi neuroendocrini. Un grande numero di cisti si sviluppa sulle ovaie, che si formano durante l'anovulazione.

Tra le possibili cause della policistosi delle ovaie si parla di squilibrio ormonale nelle donne, un fattore ereditario, varie infezioni degli organi genitali e situazioni stressanti frequenti. Inoltre, i fattori che scatenano l'insorgenza di questa malattia includono il diabete, il sovrappeso, un gran numero di aborti eseguiti o una patologia ginecologica.

Tra le cause dell'ovaio policistico si chiama squilibrio ormonale nelle donne, fattori ereditari, infezioni genitali

Vale la pena notare che questo è un processo piuttosto lungo, che consiste in fasi successive. Inizialmente, è necessario ridurre rapidamente il peso attraverso il consumo frazionario di alimenti ipocalorici. Pesci grassi, pollame e carne, cibi piccanti, alcool e dolciumi sono esclusi dalla dieta. Questo è seguito da una terapia attraverso l'uso di farmaci contenenti ormoni che regolano il ciclo mestruale e minimizzano l'azione degli androgeni. Inoltre, quando si pianifica una gravidanza, può essere prescritto lo spironolattone.

Se il trattamento conservativo per un certo periodo di tempo non ha avuto un effetto, ci sono tutte le indicazioni per la laparoscopia. Quindi, già dopo 3 mesi, il 75% dei pazienti rimane incinta, il 50% - entro 6 mesi dopo la laparoscopia e il 25% - dopo 9 mesi. Ma se una donna non rimane incinta, viene incaricata di stimolare l'ovulazione.

Qual è il metodo più efficace?

Molte ragazze vivono a lungo con una malattia così grave e pericolosa, come la policistica. Alcuni di loro non prevedono di rimanere incinta in futuro, motivo per cui sono così negligenti per la loro salute, mentre altri semplicemente non credono nell'esistenza di metodi di trattamento senza l'uso di ormoni. Tuttavia, gli studi dimostrano che tali metodi esistono e sono attivamente utilizzati nella medicina moderna, e questo è confermato dal feedback positivo delle donne in vari forum.

Questi metodi includono i seguenti fattori:

  1. Digitopressione su punti attivi. Hirudoterapia, agopuntura, digitopressione, ecc. A causa di queste manipolazioni, il livello degli ormoni maschili è ridotto, l'efficienza delle ghiandole surrenali è regolata e l'equilibrio ormonale ritorna normale.
  2. Trattamento anti-infiammatorio La malattia policistica si verifica spesso a seguito di gravi malattie croniche di tipo infiammatorio, localizzate nell'area genitale femminile. Grazie al trattamento corretto, è possibile eliminare i focolai di infiammazione, aumentare le funzioni protettive, che costituiranno un'eccellente misura preventiva contro il ripetersi della malattia.
  3. Regolazione del sistema nervoso. Questo sistema è direttamente correlato con il sistema endocrino. La concentrazione dell'ormone maschile nelle donne dipende dal funzionamento del sistema nervoso simpatico. Durante la sua sovraeccitazione aumentano i livelli di testosterone, che è una delle cause del policistico.
  4. Dieta. I problemi con il lavoro del fegato complicano il processo di neutralizzazione degli ormoni. Uno stile di vita sedentario e un peso corporeo eccessivo causano problemi. Se ti rivolgi a un buon specialista, allora prescriverà la dieta corretta, che includerà i prodotti necessari e proibiti. È auspicabile combinare una corretta alimentazione con l'esercizio.

La malattia dell'ovaio policistico è una malattia grave caratterizzata da gravi manifestazioni in cui una donna può perdere le sue funzioni riproduttive. Ecco perché alle prime manifestazioni della malattia, è necessario contattare un istituto medico, dove conducono un esame approfondito del corpo e prescrivono la terapia terapeutica più efficace. Il policistico è esattamente la malattia pericolosa che richiede un trattamento immediato e urgente, per questo uso gli agenti ormonali, il trattamento conservativo e la chirurgia.

sintomatologia

I sintomi sono uno dei fatti più importanti su cui prestare attenzione. Dopo tutto, conoscendo i sintomi inerenti a una particolare malattia, è possibile prevenire un numero di conseguenze negative.

In realtà, il quadro clinico è completamente diverso e può essere spiegato dal fatto che durante il periodo di tale malattia come l'ovaio policistico, vari cambiamenti patologici si verificano nel corpo della donna.

La clinica può essere diversa sia nei segni che nella loro gravità. Ad esempio, come in molti casi, il portatore della malattia non si rende nemmeno conto che ci sono problemi nel corpo. Molto spesso, questa malattia viene rilevata durante l'esame a causa della sterilità.

In alcuni casi, i sintomi al contrario sono fortemente pronunciati e ciò consente di eliminare una serie di conseguenze negative in modo tempestivo.

Il rovescio della medaglia della maggior parte dei farmaci sono gli effetti collaterali. Spesso i farmaci causano gravi intossicazioni, causando in seguito complicazioni a carico dei reni e del fegato. Per prevenire gli effetti collaterali di tali farmaci, vogliamo prestare attenzione ai fitoampioni speciali. Leggi di più qui.

I sintomi principali includono:

  • violazione del ciclo mensile,
  • depressione
  • ciclo mestruale doloroso,
  • ritardi dei giorni critici
  • dolore nell'addome inferiore,
  • tirando dolori nella regione lombare,
  • aumento della produzione di ghiandole sebacee.

Conseguenze per le ovaie policistiche

L'ovaio policistico è una malattia piuttosto insidiosa, una delle più gravi, con una forma cronica, malattie associate al sistema riproduttivo di una donna. Come in ogni altra malattia, con le ovaie policistiche, sono possibili conseguenze assolutamente diverse.

Come sai, gli effetti possono essere pericolosi per la salute. È molto importante sapere cosa può sorgere dopo la malattia o nel processo della malattia. Oltre alla sterilità, questa malattia comporta anche altre conseguenze negative che riguardano la salute di una donna.

In particolare, è stato anche dimostrato che le ragazze e le donne che soffrono o soffrono di una malattia come le ovaie policistiche sono particolarmente a rischio maggiore di sviluppare conseguenze come:

  • cancro uterino

  • dell'endometrio,
  • neoplasma di natura maligna del seno,
  • diabete, appartenente al secondo gruppo,
  • obesità
  • perdita di capelli
  • trombosi,
  • malattia associata al sistema cardiovascolare.

Tali conseguenze possono verificarsi in donne che hanno avuto malattia ovarica policistica.

È possibile concepire con le ovaie policistiche?

Una domanda molto comune che riguarda molte donne dopo la loro malattia è la possibilità di rimanere incinta.

Anzi, ad oggi, concepire un bambino è lontano da tutto. Pertanto, ci sono davvero molti problemi.

Vari processi infiammatori, malattie infettive, aborti e comunque influenzano la concezione di un bambino.

Esiste il pericolo di una malattia come la malattia dell'ovaio policistico? Concepire un bambino con una diagnosi del genere è piuttosto difficile e deve essere affrontato.

Infatti, le ovaie policistiche sono equivalenti al 100% a una diagnosi di infertilità. Tuttavia, vale la pena notare che l'ovaio policistico è curabile e dovrebbe essere fatto il prima possibile.

Il trattamento consiste nel fatto che è necessario prima di tutto effettuare l'aggiustamento del background ormonale quando si usano i preparati medici necessari per questa manipolazione. Certo, ci sono casi in cui è possibile rimanere incinta e non applicare un trattamento.

La caratteristica più importante di questa malattia è la mancanza di traduzione dell'ovulazione, senza la quale è impossibile concepire un bambino.

In alcune situazioni, succede, ma è estremamente raro. Quando si effettua un trattamento efficace e si concepisce un bambino, è necessario effettuare un controllo completo degli specialisti medici.

Gravidanza e policistica

In realtà, francamente, la gravidanza e la policistica sono assolutamente l'opposto.

Tuttavia, non si dovrebbe perdere la speranza e tutti hanno la possibilità di diventare una madre felice. In realtà, una malattia come la policistica non è una frase, che deve essere temuta e spaventata.

Ci sono alcuni casi in cui una donna sopporta con successo la gravidanza e il parto. Vale la pena notare che questa malattia non influisce sul bambino, ma impedisce solo, soprattutto, a una donna di rimanere incinta.

In questo caso, la cosa più importante è scegliere il trattamento appropriato che aiuterà a risolvere questo problema.

I problemi che possono minacciare una donna possono essere correlati al trasporto di un bambino. Molto spesso in tali situazioni, le donne sono fallite. Inoltre, potrebbero esserci problemi con la salute della donna stessa.

Проблемы могут быть связаны:

  • с резким увеличением массы тела,
  • нарушением кровяного давления,
  • диабетом.

Tuttavia, non preoccuparti.Con una tale diagnosi, devi solo visitare il medico e seguire le raccomandazioni prescritte dal medico.

Controindicazioni per policistico

Come sai, in qualsiasi malattia ci sono alcune controindicazioni che devi conoscere e rispettare rigorosamente.

Con una tale malattia è vietato:

  • bere alcolici anche in piccole quantità,

  • il fumo,
  • forti bevande al caffè,
  • cibi ricchi di grassi
  • una grande quantità di carboidrati e zucchero,
  • non dormire abbastanza
  • carichi sia fisici che psico-emozionali
  • alcuni tipi offerti in cosmetologia hardware,
  • solarium e frequente esposizione al sole.

Trattamento farmacologico completo

Come sapete, ci sono diversi metodi di trattamento: sia chirurgici che medici. Va immediatamente notato che i farmaci sono selezionati individualmente per ciascun paziente.

Il gruppo base di farmaci dipende dai sintomi, dal livello ormonale, dall'età e dal desiderio di rimanere incinta:

  • pillole anticoncezionali o contraccettivi orali,
  • mezzi per promuovere la stimolazione dell'ovulazione come Duphaston, Fertomid e altri.
  • farmaci che possono aumentare la sensibilità all'insulina - Metformina, Siofor.
  • Sono anche usati farmaci diuretici che possono bloccare le sostanze più attive e mobili delle ghiandole surrenali, che aiutano a ripristinare l'equilibrio dei minerali necessari per il corpo - Spironalacton.

Dieta per ovaie policistiche

Come notato in precedenza, il problema principale è un cambiamento nei livelli ormonali e un aumento del peso corporeo. La nutrizione ha una grande influenza sulla salute e sullo sviluppo di molte malattie.

È necessario prima di tutto osservare il rapporto di proteine, grassi e carboidrati:

  • È auspicabile nella dieta utilizzare proteine ​​e carboidrati in quantità uguali.

  • Si raccomanda di rifiutare grassi e grassi trans.
  • È necessario mangiare in piccole porzioni, da cinque a sei volte al giorno.
  • Nella dieta devono essere prodotti come carne e pesce.
  • È necessario ridurre il consumo di grassi animali.

Stress fisico in policistico.

L'esercizio in malattie come le ovaie policistiche non è consentito a tutti i pazienti. C'è un gruppo di esercizi che sono autorizzati a svolgere con questa malattia.

Tuttavia, non tutte le categorie di pazienti possono impegnarsi nella cultura fisica per questa diagnosi. Con il permesso del medico, non ci sono restrizioni in quanto tali.

Misure preventive

Cosa fare per prevenire le ovaie policistiche e non interferire con il processo più importante - la concezione di un bambino?

Nelle misure preventive è possibile utilizzare:

  • bere il tè verde
  • supporto per il peso corporeo con la dieta,
  • stile di vita attivo
  • nutrizione equilibrata e protezione da gravidanze indesiderate.

Queste attività saranno in grado di ridurre almeno il rischio di policistico.

Recensioni di PCOS (sindrome dell'ovaio policistico):

La prognosi della malattia nelle ovaie policistiche

Qual è la prognosi della malattia, come la malattia dell'ovaio policistico? Come notato in precedenza, è impossibile eliminare completamente le ovaie policistiche. Questa malattia spesso provoca una ricaduta. Anche dopo la nascita di un bambino, alle donne viene prescritta una terapia ormonale, che deve essere seguita.

In generale, la prognosi è favorevole. La terapia moderna e l'accesso tempestivo a un medico possono concepire e dare alla luce un bambino sano.

Ora possiamo concludere che il policistico è una malattia abbastanza grave con forma cronica grave. Spesso le donne soffrono di questa malattia ed è la polxitosi delle ovaie che causa l'infertilità. Se una tale malattia si trova ancora in una donna, allora, purtroppo, non sarà possibile curarla completamente.

La cosa più importante è non disperare. È necessario applicare tutti i metodi di trattamento che possono influenzare in modo completo la condizione e la manifestazione dei sintomi di questa malattia.

Il cibo ha un ruolo molto importante. A causa delle circostanze che stiamo parlando principalmente dello squilibrio ormonale, la nutrizione non può essere ignorata.

L'assunzione eccessiva di grassi è un problema comune. Il grasso è certamente un elemento necessario, ma ancora, il suo consumo nella dieta dovrebbe essere strettamente controllato. Spesso le donne trascurano i grassi trans. Questo è il gruppo più pericoloso di grassi che sono presenti nella dieta di quasi tutte le donne. Pertanto, è necessario filtrare ciò che viene utilizzato nel corpo come cibo, energia e nutrizione.

La correzione e l'osservanza del peso sono anche una garanzia di un trattamento efficace, che consentirà a ogni donna di diventare una madre felice e dare alla luce un bambino sano.

Cosa è meglio per le malattie femminili?

Il lato negativo della maggior parte dei farmaci, compresi quelli descritti in questo articolo, sono gli effetti collaterali. Spesso le droghe danneggiano gravemente il corpo, causando successivamente complicazioni a carico dei reni e del fegato.

Per prevenire gli effetti collaterali di tali farmaci, vogliamo attirare l'attenzione sui fitoamponi speciali BELLA VITA.

Nella loro composizione ci sono erbe curative naturali - dà effetti tremendi di pulizia del corpo e ripristino della salute delle donne.

Leggi di più su come questo farmaco ha aiutato altre donne a leggere qui nel nostro articolo sui fitoamponi.

Pin
Send
Share
Send
Send